Casalvelino sequestrato dalla Guardia Costiera, noto villaggio turistico

Nella giornata di ieri i militari del nucleo di Polizia Ambientale della Guardia Costiera di Agropoli, unitamente ai colleghi dell’Ufficio locale marittimo di Acciaroli, hanno proceduto, in esecuzione di un decreto a firma del G.I.P. del Tribunale di Vallo della Lucania, al sequestro preventivo di un noto villaggio turistico nel comune di Casal Velino. Tra le principali violazioni penali contestate ai titolari della struttura spiccano una serie di lottizzazioni abusive e la mancanza delle prescritte autorizzazioni ambientali allo scarico dei reflui provenienti dalle utenze domestiche nel pubblico sistema fognario. La struttura consta di un’estensione complessiva di circa 30.000 mq con Bungalows, piscine ed ampie aree attrezzate per camping. La misura cautelare è scattata a seguito di un’accurata attività tecnica condotta dalla Guardia Costiera di Agropoli sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Vallo, per accertare il rispetto delle disposizioni di legge in materia di scarichi delle acque reflue.

Vedi anche

Motori – Arriva l’Ecobonus, tutte le auto con lo sconto

Con l’Ecobonus dal 2019 comprare auto ibride ed elettriche sarà meno oneroso, tutto a vantaggio …

Parco del Cilento,Diano e Alburni: Bando per la valorizzazione dell’Uliveto di “Tenuta Montesani”

Parte da “Tenuta Montesani” e dal Centro Studi e Ricerche sulla Biodiversità di Vallo della …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta