Capaccio, spara cane nel giardino della padrona, animale rimane invalido

Capaccio. Lo hanno sparato, probabilmente con un fucile ad aria compressa, mentre si trovava nel giardino dell’abitazione della sua  proprietaria. Vittima una cagnolina di nome Molly. A causa del ferimento è rimasta paralizzata alle zampe posteriori. Una vicenda che ha scosso molto la proprietaria Graziella Fucentese, con la quale il cane vive in casa. Il fatto è avvenuto nel centro abitato della borgata di Borgonuovo. A quanto avrebbe dichiarato lo stesso veterinario, il ferimento è avvenuto a distanza ravvicinata, quindi, sarebbe da escludersi un eventuale colpo accidentale. Chi  ha colpito Molly voleva farle del male.  ” E’ successo domenica, ho cacciato il cane in giardino e dopo qualche minuto – racconta Graziella – l’ho sentito lamentarsi, sono uscita e ho visto che usciva del sangue dalla schiena e le gambe non le muoveva più.  Ho pensato ad un morso di serpente o di un topo. Il mio veterinario Vincenzo Giacomo, dopo avergli fatto la radiografia ha visto il piombino e lo ha estratto dalla schiena. Sto male a vedere Molly in quelle condizioni, vivo sola, sono vedova, lei è la mia compagnia. Gli animali non si toccano, questo è un atto di un’inciviltà assoluta”. La signora Graziella ha proceduto con una denuncia alla caserma dei carabinieri di Capaccio scalo, agli ordini del tenente Francesco Manna. (voce di strada)

Vedi anche

Capaccio Paestum, l’autovelox mobile è di nuovo attivo

CAPACCIO PAESTUM – Automobilisti ed autisti di mezzi pesanti, come coloro che utilizzano i veicoli …

Morte di Simon, i genitori contro l’archiviazione chiesta dalla procura di Vallo

I  genitori di Simon Gautier hanno presentato opposizione contro la richiesta di archiviazione avanzata dalla …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta