Camerota: tragedia al Ciclope, sono 4 le persone indagate.

Sono quattro le persone indagate con l’accusa di omicidio colposo in concorso dalla procura di Vallo Della Lucania: il sindaco del comune di Camerota Antonio Romano, l’amministratore della società che gestisce la discoteca Raffaele Sacco, il geologo Antonio Gravina e l’ingegnere Gennaro D’ Addio. I due tecnici, originari del casertano, erano stati nominati da Sacco per effettuare le verifiche tecniche e lavori di monitoraggio della parete rocciosa da cui poi, nella notte tra lunedi e martedi scorsi, si è staccato un masso che ha colpito mortalmente il giovane Crescenzo Della Ragione (foto).

Vedi anche

Covid, non si arresta la corsa dei contagi: nel Salernitano altri 28 nuovi positivi

La corsa del Covid non si arresta nel Salernitano. Anche il bilancio della giornata di …

Confesercenti: è tempo di bilanci dopo la competizione regionale

Archiviata la competizione regionale è tempo di bilanci e valutazioni anche per la rete provinciale …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta