Home / Politica / Camerota.Strada Mingardo,Esposito-Presidente Cab: “Finalmente la Provincia al lavoro su tratto stradale”

Camerota.Strada Mingardo,Esposito-Presidente Cab: “Finalmente la Provincia al lavoro su tratto stradale”

CAMEROTA – I cittadini, ma soprattutto i tanti piccoli imprenditori locali e gestori di stabilimenti balneari del tratto del Mingardo a Marina di Camerota, iniziano a tirare un sospiro di sollievo. Dopo le ultime due stagioni estive pressochè fallimentari, causate anche dalla grana parcheggi, finalmente grazie ad una delibera provinciale, arrivano buone notizie per la strada del Mingardo. A ribadire la volontà di sistemare l’arteria principale che collega Marina di Camerota con il resto della provincia, ci hanno pensato i membri della CAB Camerota, presieduta da quel Raffaele Esposito, già presidente della Confesercenti provinciale. Nel comunicato diramato in mattinata, si legge: “Finalmente la provincia di Salerno (come da delibera provinciale) completerà i tratti di competenza per la messa in sicurezza della strada provinciale interessata dalle mareggiate che determinano numerosi fenomeni franosi lungo la  mantellata stradale. Il problema erosione costiera più volte documentato dalla CAB deve essere però risolto in maniera diversa con le opportune coperture di spesa regionali nell’ambito di un discorso più ampio e con una volontà politica a più livelli determinante e convinta. Proprio per questo, da oltre un decennio, sollecitiamo costantemente le istituzioni che devono prevedere una “cura” definitiva nel breve termine dell’intera area del Mingardo. Falesia, e spiaggia, patrimonio e luogo di straordinaria bellezza che riesce a dare (Speriamo anche in futuro…) reddito a decine di piccoli  imprenditori locali e relative famiglie che tra mille difficoltà, come i varchi comunali ormai chiusi da due stagioni, le continue mareggiate sempre più devastanti che compromettono tra le altre cose gli accessi, il caos parcheggi in genere ed i sistemi di trasporto extraurbani da e per il Mingardo da rivedere, sposando una gestione sostenibile dell’impresa, continuano a tenere duro e per mezzo dei propri rappresentanti ricercano quotidianamente il confronto istituzionale per favorire il benessere di cittadini, imprese, ospiti e territorio. Un piccolo passo in questa direzione un’intervento atteso quello della Provincia che ringraziamo e che speriamo non si limiti a questo come ha dimostrato in passato ed in casi di emergenza. Restano in piedi le questioni più importanti e per le quali da sempre cerchiamo di sensibilizzare la pubblica opinione ovvero rischio idrogeologico ed erosione costiera, questioni importanti strategiche per la crescita dei territori. Siamo disponibili, come anticipato agli amministratori locali, ad aprire un tavolo di lavoro sulle questioni indicate per sollecitare chi di dovere. Crediamo nel dialogo costruttivo e nella forza delle azioni congiunte. È un discorso di rispetto territoriale che deve riguardare tutti indistintamente…Almeno dovrebbe”. (Omar Domingo Manganelli) 

Vedi anche

Enogastronomia, prodotti e cultura: al via “Cilento Di Gusto-Art of Mixology” a Pioppi

“Cilento Di Gusto-Art of Mixology” nasce per gioco, ma anche per convinzione. Oggi, il cibo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta