Camerota, scippano turista. Arrestato un marocchino

 

Facevano finta di chiedere l’elemosina, ma quando un 74enne di Avellino, in vacanza a Marina di Camerota, si è avvicinato ai due giovani, è stato scippato di una catenina d’oro. Di lì è iniziata una rocambolesca fuga a piedi tra le vie cittadine terminata solo grazie al tempestivo intervento di una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Marina di Camerota. I militari, dopo aver perquisito i due fuggiaschi hanno rinvenuto la refurtiva, che è stata subito riconsegnata al legittimo proprietario, nonché 60 grammi di hashish, sottoposti a sequestro. Ora per il primo, un cittadino marocchino del ’96 residente a San Valentino Torio, sono scattate le manette, mentre il secondo, un minorenne, classe ’99, residente a San Giuseppe Vesuviano, è stato deferito in stato di libertà. L’accusa, per entrambi, è di furto con strappo e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Vedi anche

Maxi operazione contro streaming illegale, stop a 80% del flusso in Italia

Streaming illegale, maxi operazione della Polizia di Stato contro la pirateria audiovisiva finalizzata al contrasto …

Covid Campania: 1.110 positivi su 18.701 tamponi. 2.054 i guariti, 24 i deceduti

COVID-19, IL BOLLETTINO ORDINARIO DELL’UNITÀ DI CRISI DELLA REGIONE CAMPANIA Questo il bollettino di oggi: …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta