Ultime Notizie
Home / Eventi / Camerota: pronti per la decima edizione della Corsa del Mito promossa dall’Ass. Tuttinsieme

Camerota: pronti per la decima edizione della Corsa del Mito promossa dall’Ass. Tuttinsieme

MARINA di CAMEROTA – Chissà se quando dieci anni fa ha ideato questa manifestazione sportiva, Mario Salvatore Scarpitta, attuale sindaco di Camerota e presidente onorario dell’associazione Tuttinsieme, immaginò potesse arrivare a questo livello.

Dal 2010 sono scomparse tante cose. Molte sono cambiate radicalmente. Altre sono nate e non esistevano proprio. C’è però qualcosa che è rimasta immutata, come la voglia e l’adrenalina di organizzare questa gara podistica che collega due perle del Sud Italia: Palinuro e Marina di Camerota. L’associazione Tuttinsieme, attualmente guidata dal presidente Giovanna Attanasio, ha già delle certezze per l’edizione X della Corsa del Mito. Si partirà sabato 11 maggio 2019 dal porto di Palinuro per attraversare lo scenario mozzafiato della valle del Mingardo solcata dal fiume omonimo. Poi dritti verso l’altro porto, quello di Marina di Camerota, godendo prima dello spettacolo della pineta, della Cala del Cefalo e di località Arconte. Spiagge, anfratti, mare cristallino e paesaggi riconosciuti patrimonio da tutto il mondo. I podisti conoscono a menadito il percorso, lo hanno affrontato più volte. E tutti gli anni tornano nel Cilento con la voglia matta di affrontare quei 15 chilometri di magia e sano agonismo.

«Quello che una volta era un auspicio, oggi è una realtà – afferma Giovanna Attanasio, presidente dell’associazione Tuttinsieme -. La Corsa del Mito, seconda tappa del circuito “Cilento di Corsa”, oggi alla decima edizione, si è oramai attestata come evento che apre la stagione estiva a Marina di Camerota. Non sono più soltanto podisti che raggiungono la cittadina ma anche accompagnatori, familiari ed amici che grazie alla corsa trascorrono un weekend in maggio. La nostra gara è cresciuta grazie alla eccellente organizzazione degli amici dell’associazione Tuttinsieme che opera con entusiasmo e serietà in collaborazione con il comune di Camerota, la bellezza dei luoghi che appassiona e incanta chi li percorre, la cura e la sicurezza dei podisti ma soprattutto l’accoglienza, i servizi e le “coccole” riservate a tutti i partecipanti. Quest’anno sono già tanti i contatti con nuove squadre che ci chiedono di partecipare da regioni anche un po’ lontane dalla nostra, come la Sicilia, la Puglia, la Lombardia, l’Emilia Romagna e la cosa sorprendente è che ormai consuetudine, insieme all’iscrizione, richiedere offerte turistiche per i podisti ma soprattutto per le famiglie al seguito. Stiamo cercando di mettere su una edizione strepitosa – svela Attanasio – con tanti ospiti e tante sorprese, il senso è sempre lo stesso: portare sempre più in alto il nome del nostro territorio».

Vedi anche

Teggiano: dal 30 ottobre al 3 novembre torna “Teggiano Antiquaria”

Nell’incantevole location del Castello Macchiaroli di Teggiano, dal 30 ottobre al 3 novembre 2019 torna …

Sapri, tutto pronto per la seconda edizione del “Festival del Peperoncino”

Dopo il successo straordinario dello scorso anno, Sapri è pronta per ospitare di nuovo “Sua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta