Home / Politica / Camerota, Pierpaolo Guzzo: “Scarpitta nasconde gli atti che lo riguardano”

Camerota, Pierpaolo Guzzo: “Scarpitta nasconde gli atti che lo riguardano”

Il consigliere di opposizione del gruppo Camerota Riparte Pierpaolo Guzzo va all’attacco del sindaco Scarpitta e del vice Francesco Calicchio. Sul primo: ” Il sindaco si vanta di essere il paladino della trasparenza salvo poi nascondere gli atti che lo riguardano, come nel caso della vicenda di una cittadina che ha trasmesso al comune una denuncia su fatti che lo interessano e dopo cinque mesi, nonostante la stessa fosse indirizzata anche a noi, non è mai stata consegnata ai consiglieri di opposizione”. Sul vicesindaco: “Ormai è l’avvocato difensore della Soget, non rappresenta più i cittadini di Camerota, prova ne è il fatto che dopo un anno e mezzo di silenzio oggi è sceso in campo con video su facebook per difendere la società di riscossione che sta massacrando i cittadini e le imprese” Nel corso del consueto appuntamento “Camerota Riparte Informa” in onda su Cilentotv tutti i venerdi, il capogruppo ha poi chiosato: ” La petizione che abbiamo lancato insieme a tutta l’opposizione sta trovando riscontro tra la popolazione stanca dei metodi vessatori della Soget. Purtroppo- ha aggiunto Guzzo- la modifica del contratto voluto da Scarpitta e Calicchio ha peggiorato le cose,perchè ha insaprito l’atteggiamento della Soget nei confronti della popolazione. Una modifica -ha aggiunto il consigliere di opposizione- fatta tutta a vantaggio della società e non dei cittadini”. Il rappresentante della minoranza è poi andato all’attacco sul tema trasparenza: “Abbiamo chiesto un consiglio comunale su una vicenda urbanistica poco chiara. Sono trascorsi oltre 30 giorni ed il consiglio non è stato convocato. Ancora una volta assistiamo ad atteggiamenti non in linea con la trasparenza ed il rispetto delle regole e delle norme contemplate nel Testo Unico degli Enti Locali”. (Comunicato Stampa)

Vedi anche

Camerota, Ottobre/Culturale sabato 12 “Convegno sull’Archeologia” presso l’ufficio la Perla del Cilento

A nove anni dal suo omicidio, la morte del sindaco eroe Vassallo è ancora senza risposte

Ancora una volta “Le Iene” hanno provato a fare chiarezza sulla morte di Angelo Vassallo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta