Camerota, partiti i lavori di ripristino dei sentieri dell’area marina protetta degli Infreschi

Sono partiti questa mattina i lavori di sistemazione e messa in sicurezza dei sentieri che accompagnano i turisti alla scoperta dell’area marina protetta degli Infreschi nel Comune di Camerota. In particolare la squadra della Comunità Montana ‘Lambro, Bussento e Mingardo’ è impegnata nella costruzione e installazione delle nuove staccionate.
«Gli operai della nostra comunità montana sono davvero dei professionisti in questo ambito – dice Mario Salvatore Scarpitta, sindaco di Camerota -. Dopo le segnalazioni di un cittadino abbiamo immediatamente messo in moto la macchina organizzativa. Ringrazio il presidente della comunità montana, l’avvocato Vincenzo Speranza, sempre sensibile ai problemi del nostro Comune. Questa mattina c’è stato un intenso sopralluogo, poi lo scarico del materiale e l’inizio dei lavori. Sono sicuro – chiosa il primo cittadino – che una volta terminato l’intervento, i sentieri della nostra area marina protetta, cambieranno completamente volto. Ne approfitto per ringraziare anche chi, in modo silenzioso ma costante, tiene puliti quei sentieri e li protegge. I giovani del nostro Comune sono d’esempio per molti».

Vedi anche

Rapporto Ecomafia 2020 di Legambiente: oltre 44mila reati contro l’ambiente, un “portafoglio” criminale gestito da 90 clan

C’è un virus da combattere che dura da decenni. Il “virus” dell’ecomafia che non si arresta né …

La Campania fa il pieno di bandiere blu. Sono 18 le località premiate: svetta il Cilento con tredici

La Campania torna a fare il pieno di bandiere blu, l’ambito premio che determina la …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta