Home / Politica / Camerota: opposizione torna a farsi sentire in maniera dura

Camerota: opposizione torna a farsi sentire in maniera dura

CAMEROTA – Torna a farsi incandescente il clima politico a Camerota. Il gruppo di opposizione “Camerota Riparte” guidato dal leader Pierpaolo Guzzo, torna ad attaccare la maggioranza retta dal sindaco Scarpitta. Nel comunicato/manifesto firmato dai consiglieri Pierpaolo Guzzo, Sara Infantini e Enzo Del Gaudio, la minoranza continua a porre l’attenzione sulla questione Soget, sottolineando come: “dopo quattro mesi dalla convocazione del consiglio comunale richiesto dal gruppo di opposizione ‘Camerota Riparte’ e da circa 2300 cittadini che, hanno sottoscritto la petizione popolare NO SOGET, l’amministrazione Scarpitta ha respinto la proposta di revoca del contratto con la Soget S.p.A.. Solo dopo innumerevoli insistenze e sollecitazioni – proseguono i consiglieri Guzzo, Infantini e Del Gaudio – nella seduta del 14 giugno scorso, la maggioranza, al solo fine di obblighi di legge, ha posto all’ordine del giorno la proposta di revoca del servizio di riscossione alla Soget, che, all’esito della votazione, è stata rigettata dai Consiglieri di Maggioranza, sostenendo il buon operato della stessa, nonostante in tanti comuni sia stato sciolto il contratto per inadempienza ed in ultimo, per le note vicende giudiziarie in varie Procure Italiane tra cui le ultime vicende giudiziarie del Comune di Camerota. Riteniamo, a questo punto, che il Sindaco e la sua Amministrazione non abbiano più alibi, e che la loro responsabilità sulla permanenza della Soget in questo Comune, sia la stessa dell’Amministrazione Romano che, nel 2016 volle con grande determinazione questa società per gestire i nostri tributi nel modo e con i risultati che ormai tutti conosciamo. Noi come gruppo di opposizione – concludono i consiglieri di Camerota Riparte – continueremo a dare battaglia alla Soget, vigilando e tenendo informati tutti i cittadini di Camerota sui passaggi successivi. (Comunicato Stampa Camerota Riparte)

Vedi anche

Caldoro a Battipaglia: “Crisi rifiuti? La Regione sta sbagliando tutto”

“De Luca? I suoi sono i cinque anni del nulla. Peggio sui rifiuti, sui trasporti. …

«L’autovelox di Agropoli è in regola». Il Sindaco replica al Senatore Castiello

Il Senatore Franco Castiello è intervenuto due volte, negli ultimi mesi, rispetto al Comune di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta