Home / Politica / Camerota: Illuminazione a Led, pubblicato il bando in Gazzetta Ufficiale

Camerota: Illuminazione a Led, pubblicato il bando in Gazzetta Ufficiale

Pubblicato sulla gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana e su tre quotidiani a tiratura nazionale (tra cui il Corriere dello Sport e l’Osservatore Romano), il bando pubblico per il nuovo impianto di pubblica illuminazione del comune di Camerota. L’amministrazione comunale ha voluto, anche in questa occasione, muoversi nella direzione della sostenibilità e del rispetto dell’Ambiente. Infatti l’intero sistema di illuminazione sarà convertito a Led, favorendo in tal modo il risparmio energetico. Il progetto è ambizioso e prevede tra le molte innovazioni l’adeguamento dell’impianto esistente e la costruzione di 150 nuovi  punti di luci. Gli ampliamenti riguarderanno tutte le frazioni. L’intero impianto sarà controllato in telegestione e sarà attivato anche il numero verde per la segnalazione, da parte degli utenti, di eventuali guasti o anomalie. Sono stati programmati anche interventi di illuminazione artistica di quattro beni storici che saranno: Piazza S. Domenico a Marina, il Castello a Camerota, il Castelluccio a Licusati ed il Santuario di S. Rosalia a Lentiscosa. La gestione sarà affidata alla ditta aggiudicataria che, in pratica, riscuoterà le somme per i consumi, per le manutenzioni e per gli interventi di ampliamento. Tutti i costi per la gestione dell’impianto, compreso il consumo dell’energia elettrica, sono stati posti a ribasso d’asta e per questo si prevede con tale operazione anche un risparmio economico notevole per l’ente con un servizio piu efficiente. Tra le offerte migliorative, invece, sono previsti anche interventi per la “smart city”. Il termine per la presentazione delle offerte è il 5 gennaio 2016. L’11 gennaio, invece si procederà all’apertura delle buste con le offerte.

Vedi anche

Dal 1 settembre il bando per studiare all’estero

E’ disponibile sul sito di Intercultura (www.intercultura.it) il nuovo bando di concorso per trascorrere un …

Turista morto, boom app Where are U. In Lombardia ieri l’hanno scaricata in quasi 19mila

(ANSA) – MILANO, 21 AGO – Dopo la morte del turista francese Simon Gautier nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta