Home / Politica / Camerota, il libero cittadino Saggiomo dal profilo FB chiede spiegazioni al Vice Sindaco Calicchio

Camerota, il libero cittadino Saggiomo dal profilo FB chiede spiegazioni al Vice Sindaco Calicchio

CAMEROTA – Dopo il Consiglio Comunale tenutosi il 28 dicembre 2018 con 12 punti all’ordine del giorno, l’ex consigliere comunale Giancarlo Saggiomo (eletto nella lista Camerota Riparte) dal suo profilo Facebook lancia una serie di domande e chiarimenti al vice Sindaco di Camerota Francesco Calicchio. Ecco il post integrale:

Chiarimenti Post consiglio Comunale 1 parte!!!
Vicesindaco Francesco, come da te consigliato nel post ho riguardato quel pezzo di c.c. e ad essere sincero, oltre alla tua instancabile e impagabile difesa della soget, mi salta all’occhio una tua dichiarazione: porti a conoscenza l’opposizione di fatti appresi nel corso del tuo mandato dichiarando che presunti politici sono i responsabili dei pignoramenti e del blocco di conti correnti di cittadini, in quanto avrebbero consigliato di non pagare le dovute tasse! (vedere dal 1:05:00)
Ti rendi conto della gravità di questa dichiarazione?
Partendo dal presupposto che i “consigli” dati ai tanti cittadini sulla non necessità di pagare i tributi ai quali questi erano tenuti , da parte dei “vecchi politici”, possa essere avvenuto o come semplice consiglio (che è comunque un fatto grave poiché sostanzia un comportamento lesivo tanto degli interessi tributari dell’ente che della carica di pubblico ufficiale probabilmente ricoperta dal politico del tempo), oppure evidenzia un accordo criminale tra il vecchio politico e il soggetto al quale veniva consigliato di non pagare le tasse! In questa seconda ipotesi ti chiederei di essere più specifico, data la gravità dell’affermazione! Perché se sono a conoscenza tua fatti del genere, questi dovrebbero essere comunicati all’Autorità Giudiziaria competente! In questa ultima ipotesi , se quello che dichiari fosse vero, tu sicuramente staresti venendo meno ad un tuo preciso obbligo di denuncia, visto che ricopri la carica di vicesindaco e di consigliere comunale!
Altrimenti dovremmo pensare che stai solo confondendo le acque, propagando dichiarazioni prive di riscontro , utili solo a giustificare storicamente il perché del buco nei resoconti tributari degli anni precedenti.
Visto che sei un così ligio difensore della legalità, t’invito a notiziare dettagliatamente quanto denunci agli organi competenti!
Se è vero devi denunciare e fare nomi e cognomi, in quanto come ben dovresti sapere essendo avvocato esiste l’obbligatorietà dell’azione penale! Se così non fosse dobbiamo pensare che sia una strategia difensiva verso la soget: la responsabilità dell’aggressività della soget è colpa dei vecchi politici….lo devi denunciare altrimenti hai buttato solo fango! per cosa poi per difendere la soget…….mi raccomando non mi rispondere dicendo che l’esternalizzazione della riscossione parte dal 2010 etc etc etc.….
Abbiamo capito che la soget stimola la tua arte difensiva, però ti ricordo che qualche volta potresti anche prendere le difese di noi cittadini !!!!
Giancarlo Saggiomo libero cittadino

Vedi anche

Ceraso, l’amministrazione Maione riconosce la cittadinanza onoraria a 13 figli di migranti

Un’importante iniziativa ha riguardato questo pomeriggio il Comune di Ceraso, dove il sindaco Gennaro Maione, insieme all’Amministrazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta