Home / Politica / Camerota, Fratelli d’Italia al sindaco Scarpitta: ” Dopo le nostre denunce finalmente ha cambiato rotta”

Camerota, Fratelli d’Italia al sindaco Scarpitta: ” Dopo le nostre denunce finalmente ha cambiato rotta”

Il portavoce di Fratelli d’Italia del Comune di Camerota, Mirko Cammarano, attraverso un comunicato stampa, pubblicato sulla pagina Facebook del partito, ha espresso soddisfazione per l’interessamento che ” il sindaco di Camerota Mario Scarpitta sta mostrando verso il Mercato Ittico”: In particolare il rappresentante locale del partito di Giorgia Meloni ha evidenziato come il primo cittadino del comune di cilentano “abbia cambiato idea” dopo che nei mesi scorsi aveva avanzato l’idea ” di allestire un museo” nei locali destinati invece ai pecatori. Se c’è questa nuova linea dell’amministrazione – secondo Cammarano- ciò è dovuto all’intervento di Fratelli d’Italia che nei mesi scorsi ha denunciato agli organi competenti il progetto di apertura di un museo del Mare, progetto che, scrive sempre il portavoce di Fdi- ” sarebbe stato in contrasto con le normative vigenti nonchè con una ordinanza della capitaneria di Porto del 2011. “Noi di Fratelli d’Italia Camerota- ha concluso il comunicato- siamo per lo sviluppo delle nostre attività e delle nostre infrastrutture, dobbiamo creare lavoro per i nostri concittadini già “uccisi” dalla fiorente pressione fiscale”. (Comunicato Stampa Fratelli D’Italia Camerota)

Vedi anche

Dalla Regione Campania borse di studio per gli studenti delle superiori

La Regione Campania, attraverso il Fondo Unico dello Studente istituito dal MIUR, aiuta gli studenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta