Ultime Notizie

Camerota, comunicazione del Sindaco Mario Salvatore Scarpitta

Concittadini di Camerota, Signori Ospiti,
alcune scelte si fanno in pochi secondi, ma si scontano – poi – in tutto il tempo restante. È finita probabilmente, semmai ci sia mai stata sul nostro territorio, la fase dei rinvii, delle mezzi misure, degli espedienti ingannevoli o consolatori o, addirittura, dei ritardi. Ora inizia il periodo delle azioni che producono delle conseguenze.

Al nostro Comune, grazie soprattutto la disponibilità e ai sacrifici dei suoi abitanti, È stata unanimemente riconosciuta la capacità di aver gestito assai bene la cosiddetta ‘Fase 1’, quella del lockdown, in cui Camerota è rimasta al riparo da ogni rischio di contagio da Covid-19. E’ forse per questo che, nonostante tutto, stiamo assistendo ad una stagione estiva da record, in cui tanti ospiti hanno scelto le nostre coste e le nostre belle strutture ricettive per trascorrere qualche giorno di vacanza e meritato relax.

I prossimi 40 giorni per il nostro territorio saranno di importanza fondamentale per l’economia. Superare indenni questo periodo, ci consentirà di guardare con ottimismo un inverno che al contrario sarebbe a dir poco preoccupante.

L’impennata di contagi negli ultimi giorni in Regione Campania e nel Cilento, però, è un campanello d’allarme che non va assolutamente sottovalutato. All’esito di un tavolo tecnico con le forze dell’ordine, si è deciso di intensificare ancora di più i controlli, nonché – nell’interesse di tutti – di adottare provvedimenti in corso di pubblicazione utili a garantire il rispetto delle regole ed una tutela per tutti coloro che vivono o soggiornano nel Comune di Camerota.

Il Covid-19 ha stravolto, ormai da 5 mesi circa, le nostre vite e le nostre abitudini. E’ necessario cambiare, dunque, anche il modo di stare in vacanza.

Noi ce la metteremo tutta, come d’abitudine, per garantirvi rigore, controlli e sanzioni per chi non dovesse contravvenire alle imposizioni normative. Voi, però, avete dalla vostra l’arma migliore per darci una mano ad essere sicuri: rispettare le regole! Fatelo per voi, per i vostri cari ed in particolare per i vostri figli.

Mi piace pensare, parafrasando un detto assai noto, che oggi c’è qualcuno seduto all’ombra perché qualcun altro ha piantato un albero molto tempo fa. Non abbassiamo la guardia: indossiamo le mascherine ed evitiamo gli assembramenti. Se vogliamo bene a noi stessi rispettiamo anche gli altri. E se rispettiamo anche gli altri vinceremo, come territorio, anche stavolta.

Il Sindaco di Camerota
Mario Salvatore Scarpitta

Vedi anche

Covid, letalità in calo in Italia: virus corre al Sud

Si è ridotta la letalità di Covid-19 in Italia: è passata dal 14,5% dei contagiati …

Regionali 2020 Campania: a rischio l’elezione del Presidente del Parco del Cilento-Diano-Alburni Tommaso Pellegrino

L’elezione di Tommaso Pellegrino a consigliere regionale potrebbe essere a rischio. La clamorosa rivelazione arriva da Il Mattino, secondo …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta