Camerota, assembramenti sulla spiaggia del Mingardo di un noto locale: la denuncia del consigliere Francesco Emilio Borrelli

Assembramenti in spiaggia in un noto locale a Marina di Camerota, la denuncia del consigliere di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli: “Situazione allarmate. Abbiamo chiesto controlli, se le regole non verranno rispettate bisognerà usare misure drastiche.”

“Questa situazione ci spaventa moltissimo anche perché siamo prossimi al ferragosto, cosa potrà succedere in quella giornata allora? I gestori di una struttura come questa, tra le più famose del nostro territorio, non possono comportarsi in questa maniera superficiale ed irresponsabile ma dovrebbero dare un buon esempio a tutti gli altri. I contagi sono in rialzo, non possiamo assolutamente permetterci situazioni come queste che rischiano enormemente di creare nuovi focolai, si corre un pericolo enorme, si potrebbe andare incontro ad un disastro. Abbiamo inviato una nota al sindaco di Camerota per informarlo sulla situazione e chiedere che provvedimenti intenda intraprendere, al contempo abbiamo chiesto alle forze dell’ordine di effettuare controlli e se si continuerà a non rispettare le misure di sicurezza bisognerà utilizzare misure drastiche”. Hanno dichiarato, il consigliere Borrelli e Sofia Espositio, responsabile dei Verdi-Europa Verde nel salernitano.

Vedi anche

Vanno a caccia di funghi e si perdono nel Cilento: ritrovati due 80enni di Siano

Si erano persi nei boschi di Campora, nel Cilento, dopo essere andati a caccia di …

Droga in casa, un arresto a Polla: sequestrati 4 chili di hashish

Un meccanico 58enne insospettabile, originario di Polla, è stato arrestato nella giornata di ieri, dai …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta