Ultime Notizie
Home / Politica / Camerota, Abusivismo: Fratelli D’Italia chiede le dimissioni del sindaco Mario Salvatore Scarpitta

Camerota, Abusivismo: Fratelli D’Italia chiede le dimissioni del sindaco Mario Salvatore Scarpitta

Dopo la pubblicazione dell’articolo da parte dell’organo di stampa nazionale “Il Fatto Quotidiano”, su una presunta vicenda di abuso edilizio che coinvolgerebbe familiari del sindaco di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta, il partito Fratelli d’Italia chiede le dimissioni del primo cittadino. La notizia è stata resa nota tramite un comunicato stampa del portavoce locale, Mirko Cammarano, condiviso da Imma Vietri coordinatrice provinciale del partito. Di seguito la nota stampa di Cammarano: ” Da Portavoce del Comune di Camerota di Fratelli d’Italia,reputo molto grave questo articolo uscito oggi sul Fatto Quotidiano e venendo a conoscenza dei fatti riguardanti gli abusi eseguiti dall’attuale Sindaco e da sua moglie su dei capannoni siti a Marina di Camerota, mi piacerebbe sapere dal Sindaco protempore del nostro Comune,del perché della sua discesa in campo in politica, pur sapendo della sua incompatibilità a governare…Mi permetto di darle un consiglio da cittadino, sia per evitare ulteriori danni al nostro Comune, d’immagine e anche di credibilità: si dimetta!!! “

Vedi anche

Capaccio Paestum: pronta la nuova Giunta. Sindaco Alfieri, “Finalmente si parte”

Il sindaco di Capaccio Paestum, Franco Alfieri, a distanza di un solo giorno dalla proclamazione …

Banca del Cilento, incontro con i preposti di filiale sui NPL. Il direttore Solimeno: “Lavoro e formazione indissolubili”

“Da sempre per noi la formazione e il lavoro sono due aspetti che devono camminare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta