Home / Cultura / Camerota: “A Prescindere…Scuola”: studenti e istituzioni a confronto sull’Area Marina Protetta

Camerota: “A Prescindere…Scuola”: studenti e istituzioni a confronto sull’Area Marina Protetta

MARINA DI CAMEROTA – Si e’ svolta questa mattina la prima edizione di “A Prescindere…Scuola” promossa dall’Associazione culturale “Opera” in collaborazione con il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, il comune di Camerota, la Pro Loco Camerota e l’Istituto comprensivo di Camerota. Alla manifestazione, tenutasi presso la sala del cinema Bolivar di Marina di Camerota, sono intervenuti oltre agli studenti delle scuole elementari, il vicepresidente del Parco, Cono D’Elia, il sindaco di Camerota, Mario Scarpitta e l’assessore alla Cultura e Area Marina Protetta, Teresa Esposito. Tema centrale della giornata: l’Area Marina Protetta degli Infreschi e della Masseta”. Gli studenti, egregiamente coordinati dalla dirigente scolastica, Rosanna Casalino e dagli insegnanti dei plessi di Camerota, Marina, Licusati e Lentiscosa, hanno presentato le lettere al Presidente del Parco con le loro richieste, osservazioni e proposte per un territorio migliore. L’associazione Opera/ CilentoTV ha presentato due documentari dedicati all’Area Marina Protetta. Al termine della giornata è stato poi assegnato il 1 premio “Il Parco che Vorrei..” dedicato alla migliore poesia realizzata dalle classi partecipanti sul tema dell’Ambiente e del Parco. Sono risultate vincitrici la IV a e la Va di Marina di Camerota classificatesi al primo posto exaequo. Gli alunni delle due classi saranno ospiti prossimamente negli studi di CilentoTV in occasione dello speciale “A Prescindere..Scuola in TV”, dove riceveranno il premio speciale. L’associazione Opera, da tempo impegnata in una stretta collaborazione con l’Ente Parco, ha espresso soddisfazione per la buona riuscita dell’iniziativa ed ha annunciato: “Nel mese di Marzo, in collaborazione con il Parco ed il Comune di Camerota promuoveremo una visita al Museo del Parco. Queste iniziative rivolte ai giovani sono uno strumento utilissimo per raccontare ai giovani l’importanza delle nostre bellezze paesaggistiche e per far si che siano futuri cittadini consapevoli e responsabili di quanto sia importante la tutela ambientale. Il vicepresidente del Parco Cono D’Elia si è detto “entusiasta dell’iniziativa. E’ stata una bellissima giornata”. Sulla stessa linea d’onda il sindaco Scarpitta: ” Dobbiamo lavorare affinchè le nuove generazioni comprendano l’importanza di preservare il territorio lasciatoci in eredità dai nostri avi”. L’assessore Teresa Esposito ha spiegato nel dettaglio l’organizzazione dell’Area Marina Protetta,mentre la dirigente Scolastica Rosanna Casalino ha sottolineato “l’importanza delle scuole sulla valorizzazione dei temi ambientali grazie allo straordinario lavoro degli insegnanti”.

 

Vedi anche

Sant’Arsenio, Festival del Teatro: il bilancio della 7^ edizione.

Dall’11 novembre al 26 gennaio, tutti i sabati, si sono esibite sul palco del teatro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta