Ultime Notizie

Calcio. Il Lentiscosa riparte dalla Terza Categoria

CAMEROTA. Attraverso un lungo comunicato stampa, la società del Lentiscosa calcio ha spiegato perchè la squadra cara al presidente Tino Fimiani ha dovuto scegliere di ripartire dalla Terza Categoria, piuttosto che continuare in Prima Categoria. “È giunto il momento di informare circa la mancata partecipazione al campionato di prima categoria da parte della nostra società – si legge nel comunicato -. Le motivazioni riguardo a questa decisione sono molteplici e interessano soprattutto la volontà della dirigenza della FIGC Campania di iniziare questo torneo con largo anticipo rispetto alle scorse stagioni. Non giudichiamo le ragioni di tale scelta ma insistentemente ed in varie occasioni abbiamo con fermezza dovuto evidenziare agli organi preposti anche le difficoltà logistiche per organizzare una squadra competitiva visto il protrarsi della stagione estiva nel nostro territorio che non ha permesso ai tanti nostri tesserati di partecipare alla preparazione pre campionato. Purtroppo ci hanno comunicato che quella era una scelta definitiva. Quindi con grande rammarico e a malincuore, consci delle difficoltà che avremmo dovuto affrontare, abbiamo deciso insieme a mister Infantini e ai ragazzi che non esistevano le condizioni per partecipare da protagonisti al campionato di prima categoria. Allora, dopo attenta analisi, abbiamo SCELTO di ripartire dalla Terza  Categoria con la convinzione di portare avanti quel progetto che veda la nascita di un’aggregazione più ampia ed omogenea nel Comune tale da garantire una realtà che possa ambire alla partecipazione stabile in campionati di livello superiore. Dobbiamo, nostro malgrado, constatare che la strada comune è ancora difficile da costruire ma siamo convinti che questa nuova ripartenza, dopo tutti i problemi scaturiti dalla pandemia, determinerà nuovi orizzonti che dovranno essere condivisi in un clima di coesione sociale.
La nostra grande soddisfazione è quella di essere riusciti a conservare un rapporto sportivo, ormai solido, ma ancor di più un rapporto umano con Luigi Infantini senza il quale non saremmo riusciti a portare avanti un progetto così ambizioso. Abbiamo la fortuna di avere al nostro fianco un tecnico dalle qualità indiscusse che tutto il Cilento ci invidia.
Siamo convinti e soprattutto determinati a guardare il futuro con ottimismo perché le velleità personali saranno sicuramente superate per far sì che il calcio di Camerota diventi un esempio reale di aggregazione e di socialità comune. La società inoltre ha deciso, alla luce di alcune profonde riflessioni, che le eventuali energie economiche che dovevano essere investite nella partecipazione del campionato di prima categoria saranno impiegate all’organizzazione di tornei dedicati ai campionati giovanili. Garantiremo alle famiglie la partecipazione dei bambini in forma GRATUITA. Faremo in modo di far crescere insieme i bambini del Comune con i giusti valori che solo lo sport e il calcio sanno offrire. Le famiglie interessate potranno contattare i numeri telefonici elencati: Tino 3357192741 – Settimio 3485198009 – Antonio 3427602050- Giacomo 3486562683. Metteremo a completa disposizione la nostra passione, il nostro impegno, la nostra impeccabile organizzazione e serietà”.
Omar Domingo Manganelli

Vedi anche

Al via la terza edizione del campionato mondiale “Homerus-Azimut Salerno scsd”

Prenderà ufficialmente il via giovedì 16 settembre, la terza edizione del campionato mondiale “Homerus-Azimut Salerno …

Sport e Periferie, approvati e finanziati 35 progetti nel Salernitano

Quasi 22 milioni di euro per dare nuova vita agli impianti sportivi della provincia di …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta