Bufera sulla Regione: indagati De Luca,Mastursi,un Magistrato del Tribunale di Napoli e funzionari

Un’inchiesta per corruzione e rivelazione di segreto d’ufficio che coinvolge il Presidente della Regione Vincenzo De Luca, il suo ex Capo della Segreteria ma anche un magistrato del Tribunale di Napoli. Sono questi i reati per i quali la Procura di Roma, competente per il coinvolgimenti di magistrati della Corte d’Appello confinante, sta indagando nei confronti di 7 persone tra cui lo stesso De Luca, Nello Mastursi, ex Capo della Segreteria del Presidente Vincenzo De Luca, e di altre 5 persone. L’inchiesta, secondo le prime notizie apparse sui quotidiani nazionali, riguarderebbe un incarico conferito al marito di uno dei magistrati coinvolti per la gestione dell’Ufficio Legale dell’Asl Napoli 1. Nell’indagine figurano anche il Dirigente di una struttura sanitaria del Comune di Napoli e due infermieri che, secondo una prima ricostruzione, avrebbero avuto un ruolo decisivo anche nella composizione delle liste per le Regionali. (agen pol)

Vedi anche

Morte di Simon, i genitori contro l’archiviazione chiesta dalla procura di Vallo

I  genitori di Simon Gautier hanno presentato opposizione contro la richiesta di archiviazione avanzata dalla …

Clan Fabbrocino, confiscato impero finanziario e immobiliare nel Cilento

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno sta procedendo alla esecuzione di due …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta