Home / Ambiente / Botti di Capodanno: Animalisti ringraziano i comuni che hanno detto no. Menzione anche per Camerota.

Botti di Capodanno: Animalisti ringraziano i comuni che hanno detto no. Menzione anche per Camerota.

Da Bologna a Pescara, da Ancona a Reggio Calabria, passando per Chieti e Sassari: sono davvero numerosi i sindaci che hanno raccolto l’appello lanciato nei giorni scorsi da Enpa, Lav e Lipu, contro i “botti” di capodanno. Botti di capodanno che hanno spiegato le associazioni, sono pericolosi per l’incolumità delle persone- come peraltro raccontano i bollettini di guerra del primo dell’anno- e degli animali, selvatici e d’affezione, soggetti a stress ed a veri e propri attacchi di panico che ne possono provocare la morte o la fuga con tragiche conseguenze.
Desideriamo esprimere la piu viva gratitudine agli amministratori locali, che con provvedimenti concreti, hanno dimostrato grande sensibilità su un tema difficile come quello dei fuochi d’artificio, contro il cui utilizzo- spiegano le tre associazioni animaliste- lottiamo da sempre. Ringraziamo, altresi, l’Anci ed il Ministero della Salute che con il loro autorevole intervento, sono stati di sprone e di impulso,stimolando i comuni ad adottare misure restrittive sui botti per tutelare le persone e gli animali.

Enpa (Ente protezione animali) ha ringraziato numerosi  seguenti comuni tra cui:
Alghero,Modena, Macerata, Torino,Ferrara, Novara, Porto Torres, Chieti,Cervia, Pistoia, Bologna, Ancona,Sassari, Fabriano,Francavilla, Reggio Calabria, Pozzuoli, Potenza, Crema, Rivarolo, Tortona, Gravina, Milano, San Bartolomeo al Mare. Tra i comuni “virtuosi” segnalati da Enpa, Lipu e Lav c’è anche il comune di Camerota. La località cilentana per il secondo anno consecutivo ha emanato l’ordinanza anti-botti di capodanno con l’obiettivo di tutelare alcune fasce della popolazione: minori e anziani ma anche gli animali.

Vedi anche

Legambiente. Abusi edilizi vista mare: la Campania maglia nera per le demolizioni

Case “vista mare” costruite nel totale disprezzo delle leggi, del paesaggio, del diritto collettivo a …

Tortorella, arriva la compostiera di comunità per la raccolta dell’organico

TORTORELLA – E’ Tortorella il paese del Cilento più green. Il borgo pluripremiato da anni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta