Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, Alfieri: «Paestum, un’eredità di storia e bellezza che ci ha reso noti nel mondo»

«Capaccio Paestum è la sintesi, riuscita e potente, di due elementi portanti: Tempo e Territorio. Il nostro passato ci offre, infatti, il dono prezioso dell’antica Paestum, un’eredità di storia e bellezza che ci ha reso conosciuti nel mondo».
Così il sindaco di Capaccio Paestum, Franco Alfieri, all’incontro di apertura della XXII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. Insieme al sindaco, nel parterre dei relatori, il presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Tommaso Pellegrino, l’assessore al Turismo della Regione Campania, Corrado Matera, il direttore del Parco Archeologico di Paestum Gabriel Zuchtriegel, il presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese.

Il primo cittadino di Capaccio Paestum ha posto attenzione al valore della Borsa Mediterranea definita come scrigno di risorse ma anche come «brillante intuizione del suo fondatore, il direttore Ugo Picarelli, che ben ventidue anni fa pensò ad un contenitore di internazionalità per accrescere le opportunità turistiche e di progresso culturale dei territori del Mediterraneo».

«Proprio nell’integrazione fra Tempo e Territorio – ha aggiunto Alfieri – c’è il carattere distintivo di un’offerta che a Capaccio Paestum sa arricchire la bellezza del passato con la forza del presente, offrendo a chi ama il turismo archeologico e culturale un’esperienza di visita particolarmente completa e stimolante.
La Città di Capaccio Paestum, che sostiene concretamente la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, è presente con uno stand all’interno del Savoy Beach Hotel – location della manifestazione – insieme ad altri 100 espositori nazionali ed internazionali.
Un’area promozionale che si arricchirà di eventi, di approfondimenti, di degustazioni dei prodotti doc e dop del territorio. Il primo appuntamento si è tenuto già questo pomeriggio, con un incontro-degustazione dedicato al melograno, una tra la tipicità agroalimentari del territorio comunale, organizzato in collaborazione con l’associazione ‘Il Melograno di Paestum’.
Di seguito tutti gli appuntamenti in programma nei prossimi giorni all’interno dello Stand della Città di Capaccio Paestum:

Venerdì 15 novembre

Ore 11,00

Focus Territorio

LA MOZZARELLA DI BUFALA

Incontro/degustazione

in collaborazione con

Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana DOP

Servizio a cura degli allievi del

ProfAgri – sede di Capaccio Paestum

Intervengono

Domenico Raimondo

Presidente Consorzio di Tutela

Raffaele Barlotti

Consigliere d’amministrazione Consorzio di Tutela

Ore 17,00

Focus Territorio

IL CARCIOFO DI PAESTUM

Incontro/degustazione

in collaborazione con

Associazione culturale Il Tempio di Hera Argiva

Festa del Carciofo

Intervengono

Pasquale Palladino

Presidente Associazione culturale Il Tempio di Hera Argiva

Promotore Festa del Carciofo

Emilio Ferrara Direttore

O.P. Terra Orti

Gianfranco Di Iaconi

Portavoce Festa del Carciofo

Silvio Marino

Vicepresidente Festa del Carciofo

Annagloria Caliendo

Medico nutrizionista

> Sabato 16 novembre

Ore 12,00

IL TEMPIO DI NETTUNO

Omaggio ai Templi di Paestum

a cura del gruppo artistico Le Magiche Civette

in collaborazione con

Inner Wheel Club Capaccio Paestum Città Delle Rose

Ore 18,00

ARCHEOSUNSET

DJ Set/Drinks/Risorsa Mare

Un evento promozionale del

Consorzio Operatori Balneari di Paestum

A cura di

Biancaluna Bifulco

Tutti i giorni

dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17

RADIO PAESTUM

in diretta dallo Stand

Con contributi audiovisivi a cura di

Festival internazionale delle Mongolfiere

Memory Day

Vedi anche

Elezioni Regionali 2020. Antonietta Coraggio (Forza Italia): “Il nuovo Consiglio scriva leggi più chiare e semplici”

“Il nostro è, sicuramente, un federalismo particolare in cui le Regioni hanno assunto un ruolo …

Sanità, Simone Valiante (PD): “Revovery Fund per riorganizzare Emergenza in campania”

«Utilizzare i fondi del Recovery Fund per la riorganizzazione dell’emergenza in Campania». È la proposta che …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta