24.6 C
Camerota
giovedì, Giugno 30, 2022
spot_img

Bimbi intossicati dal monossido salvati all’ospedale Santobono

Turismo

Bimbi intossicati dal monossido salvati all’ospedale Santobono

 

BUONABITACOLO – Sono stati salvati all’ospedale Santobono di Napoli, nel centro di medicina iperbarica, i due bambini di uno e quattro anni, residenti a Buonabitacolo, ricoverati d’urgenza a seguito di una grave intossicazione provocata dalla esposizione ai fumi di un camino rimasto acceso in una stanza chiusa durante la notte.

I piccoli erano giunti nella notte dall’Ospedale di Polla dove erano stati ricoverati d’urgenza. Al Santobono sono stati immediatamente sottoposti a trattamento con ossigeno iperbarico, recuperando lucidità, con normalizzazione anche dei parametri vitali gravemente alterati.Sono dunque fuori pericolo. La madre dei bambini è invece ricoverata all’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno, anche lei si era gravemente intossicata.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca

Shares