Battipaglia. Grande affluenza di pubblico per l’apertura di “Biostorie”. Michele Buonomo di Legambiente taglia il nastro dello store

Nasce in città uno store completamente bio. A Battipaglia apre Biostorie, il franchising de “La Saponaria”, con sede a Pesaro, e che supporta in pieno lo stile eco-bio offrendo ai consumatori un servizio per il benessere del proprio corpo garantendo la naturalità dei prodotti essenziali per la pulizia quotidiana della propria pelle.

L’apertura di Biostorie a Battipaglia, in via Mazzini 91, è stata suggellata dalla presenza di Michele Buonomo del direttivo nazionale di Legambiente e per anni Presidente di Legambiente Campania. A lui è stato affidato il taglio del nastro insieme ad Emanuela e Milena Urga che gestiranno Biostorie nella cittadina della Piana del Sele. Presenti a Battipaglia anche Lucia Genangeli e Luigi Panaroni, fondatori de “La Saponaria”, con i quali Buonomo si è confrontato sui temi della sostenibilità ambientale, del rispetto dell’ecosistema e delle pratiche quotidiane che tanto fanno per un cambio di rotta della mentalità collettiva verso l’attenzione e la salvaguardia del proprio ecosistema.

La Saponaria, cosmetici biologici e consapevoli, è infatti un marchio leader in Italia nel settore della bellezza biologica. Da più di 10 anni, sviluppa, produce e distribuisce prodotti cosmetici eco-bio per la cura di pelle e capelli a 360°. Tutti i prodotti sono realizzati con ingredienti biologici e fairtrade provenienti principalmente da colture italiane nel rispetto delle origini regionali e locali. Ed ora anche Battipaglia avrà il suo store beauty eco-sostenibile. La Saponaria è attenta al packaging e alla sostenibilità e l’obiettivo è di eliminare totalmente la plastica vergine dalla propria produzione.

«L’apertura di uno store che risalti l’utilizzo e la lavorazione delle materie prime naturali è un traguardo ed un servizio importante per la città – ha detto Buonomo – . È l’auspicio pratico di una vera e propria controtendenza che nella pratica vuole salvaguardare non solo il territorio – ha concluso – ma l’intero Pianeta».

«Tantissime persone sono venute a trovarci dimostrandoci interesse verso l’acquisto e l’uso di prodotti naturali e ne siamo davvero felici». A dirlo sono Emanuela e Milena Urga, gestori dello store, sorelle ed appassionate di bio. «È stata una giornata straordinaria – hanno aggiunto – grazie all’affetto dimostratoci in primis dal pubblico. Per noi la sostenibilità è importante, è uno stile di vita che dona benessere nella vita di tutti i giorni. Invitiamo tutti a venire da Biostorie a Battipaglia, una visita che sarà innanzitutto un percorso esperienziale».

Vedi anche

@ArpacOdorBot, su Telegram si può segnalare la presenza di cattivi odori sul territorio

Un profilo Telegram per segnalare, attraverso un semplice smartphone, la presenza di cattivi odori persistenti …

Legambiente e Contital presentano la campagna “Meno spreco, più riciclo”

“Meno spreco, più riciclo”, per una conversione ecologica del settore della ristorazione, attuando azioni concrete …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta