Ultime Notizie
Home / Ambiente / Bandiere blu: Campania conferma 18 spiagge, 14 sono nel salernitano

Bandiere blu: Campania conferma 18 spiagge, 14 sono nel salernitano

Sono 183 i Comuni rivieraschi italiani che nel 2019 hanno ottenuto la Bandiera Blu, 8 in più rispetto ai 175 dello scorso anno: sono 12 i nuovi ingressi, mentre 4 sono usciti per un totale di 385 spiagge premiate. Le bandiere Blu sono andate anche a 72 approdi turistici.

Lo ha reso noto stamani a Roma la Foundation for Environmental Education, l’organizzazione internazionale no-profit, con sede in Danimarca, che promuove le buone pratiche per l’educazione ambientale.

La Liguria nel 2019 sale a 30 località, con tre nuovi ingressi, e guida la classifica nazionale. Segue la Toscana con 19 località. La Campania rimane a 18 Bandiere: con 15 località seguono le Marche, che perdono due Bandiere, ma segnano un nuovo ingresso.

La Sardegna è presente con 14 località, con un nuovo ingresso. La Puglia conquista una nuova località e raggiunge 13 Bandiere, perdendone due. La Calabria va a quota 11 con due nuovi ingressi, mentre l’Abruzzo sale a 10, con l’ingresso di un lago. Il Lazio arriva a 9, con una nuova entrata, il Veneto conferma le sue 8 Bandiere.

La Campania, come lo scorso anno, conferma i suoi 18 titoli, soprattutto nella zona cilentana, in provincia di Salerno. Soltanto quattro, invece, i vessilli per il Napoletano.

Tra le città c’è Capaccio Paestum, per il quinto anno consecutivo. E, naturalmente, torna Massa Lubrense, “Bandiera blu” incrollabile da ormai 12 anni. Quel tratto virtuoso di costiera campana, che comprende anche Sorrento, Piano di Sorrento e Positano è incluso nell’Area marina protetta di Punta Campanella.

Sono 32 i criteri del programma (aggiornati costantemente) da rispettare  minuziosamente per ottenere la bandiera blu: non solo acque pulite e non inquinata (con campionamenti regolari), ma anche la gestione del territorio, la salvaguardia, l’accessibilità. Quindi, lidi attrezzati, aree pedonali e verdi, piste ciclabili. Anche quest’anno è stato dato grande rilievo alla gestione del territorio e all’educazione ambientale messe in atto dalle Amministrazioni al fine di preservare l’ambiente e promuovere un turismo sostenibile.

Ecco le bandiere blu in Regione Campania:

Napoli
– Piano di Sorrento
– Sorrento
– Massa Lubrense
– Anacapri

Salerno
– Positano
– Capaccio-Paestum
– Agropoli
– Castellabate
– Montecorice
– San Mauro Cilento
– Pollica
– Casal Velino
– Ascea
– Pisciotta
– Centola
– Vibonati
– Ispani
– Sapri

 

 

 

Vedi anche

Puliamo il mondo 2019, non solo rifiuti ed economia circolare in piazza contro i pregiudizi che inquinano il Paese

Legambiente dedica, anche quest’anno, una parte delle iniziative di Puliamo il Mondo all’abbattimento dei pregiudizi e delle tante …

Vittorio Brumotti testimonial del nuovo spot del Parco Nazionale del Cilento, Diano e Alburni

VALLO DELLA LUCANIA. Vittorio Brumotti testimonial del nuovo spot del Parco Nazionale del Cilento, Diano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta