Ultime Notizie
Home / Economia / Banca del Cilento, via al progetto “Corporate Governance”: formazione no-stop, più alta l’asticella dei servizi

Banca del Cilento, via al progetto “Corporate Governance”: formazione no-stop, più alta l’asticella dei servizi

È partito ad aprile il progetto “Corporate Governance”, nuovo piano formativo voluto per raggiungere standard sempre più alti e professionali nell’offerta dei servizi della Banca del Cilento, di Sassano e Vallo di Diano e della Lucania. La piena operatività nel Gruppo Bancario ICCREA, ha motivato i vertici della Banca del Cilento, da sempre propensi alla formazione del personale, a programmare una ancora più intensa pianificazione formativa, che continuerà fino a gennaio 2020. I corsi, finanziati dal Fondo Banche e Assicurazioni, prevedono tre appuntamenti settimanali della durata di otto ore giornaliere. “Abbiamo sempre puntato molto e continueremo sempre più a puntare sulla formazione -afferma il presidente della Banca del Cilento Pasquale Silvano Lucibello– perché le sfide che stiamo affrontando determinano la necessità di personale altamente qualificato. Per questo abbiamo messo in campo questa nuova azione formativa, coinvolgendo i nostri formatori interni e la Fondazione Grande Lucania”.  La formazione è stata da sempre al centro dell’attenzione della direzione generale, ed ha contraddistinto l’azione della Banca del Cilento nella sua evoluzione da banca locale a istituto interregionale. In particolare dare corpo e struttura alle attività che i dipendenti della Banca del Cilento mettono in atto, è stata da sempre una priorità per il direttore generale Ciro Solimeno. “Questa azione formativa –conferma il direttore generale- è in linea con il nuovo corso che stiamo affrontando, ed è complementare al nuovo modello di business richiesto alle BCC. Ci abbiamo pensato per tempo, pianificando attentamente l’attività formativa, che riguarderà circa l’ottanta per cento di tutte le risorse umane della nostra banca. Perché qualsiasi progettualità o piano industriale cammina sulle gambe delle persone, e le persone a loro volta hanno necessità di formazione e addestramento”.

“I corsi –spiega Claudio Bloise, Caposervizio Gestione Risorse Umane- sono divisi in moduli che prevedono tra le ventiquattro e le trentadue ore. In questo ambito vogliamo valorizzare anche i nostri formatori, risorse che sono abilitate a fare formazione ed è giusto che abbiano la possibilità di mettersi in gioco”. Per alcuni corsi è stato invece stipulato un accordo con la Capogruppo: i docenti arriveranno direttamente da BCC Accademia, una società di formazione collegata al Gruppo ICCREA.  La Fondazione Grande Lucania è l’ente attuatore del progetto, e mette a disposizione l’apparato logistico, le funzioni di tutoraggio e il supporto alla didattica e alla formazione.

Vedi anche

Confesercenti incontra il Prefetto di Salerno

Questa mattina il Presidente della Confesercenti provinciale di Salerno, dott. Raffaele Esposito, ed il direttore …

Provincia di Salerno. Il Presidente Strianese sul Cavalcavia sulla SR ex SS 267 nel Comune di Castellabate

Il dissesto strutturale che interessa il Cavalcavia sulla SR ex SS 267 posto al Km. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta