Banca del Cilento, “matrimonio” con Teatro in Sala e partecipazione attiva al progetto del Comune di Sala Consilina

La Banca del Cilento, di Sassano e Vallo di Diano e della Lucania e la Fondazione Grande Lucania “sposano” il progetto culturale legato a “Teatro in Sala”, manifestazione organizzata dall’Associazione “I Ragazzi di San Rocco” presso il Teatro Comunale Mario Scarpetta di Sala Consilina. Nel corso della presentazione della 22^ edizione della kermesse teatrale, svoltasi presso l’aula consiliare del comune salese, dal sindaco Francesco Cavallone e dal presidente Franco Freda è stata evidenziata l’importanza della nuova partnership con l’Istituto Bancario con sede a Vallo della Lucania, non solo dal punto di vista economico e di sponsor ma anche e soprattutto per la condivisione del progetto culturale che vede al centro il Teatro Scarpetta e che è destinato a proseguire nel tempo. “Da parte della nostra Banca e della Fondazione Grande Lucania –ha evidenziato la vice presidente della Banca del Cilento Rosa Lefante nel corso dell’incontro di presentazione- il connubio con “I Ragazzi di San Rocco” è stato naturale: non a caso si tratta di una delle Associazioni teatrali pioniere, capace ormai da ben 22 anni di portare importanti rassegne teatrali nel Vallo di Diano e di svolgere anche la funzione di stimolo per la realizzazione del bellissimo teatro comunale di Sala Consilina. In questo senso –ha sottolineato ancora la Lefante- l’anno 2018 sarà sicuramente foriero di nuove iniziative. Intanto, dopo che lo scorso anno abbiamo inaugurato il Teatro Scarpetta con Il Barbiere di Siviglia, visto il successo e il riscontro ottenuto, replicheremo con La Traviata di Giuseppe Verdi, che è in programma per il 3 gennaio 2018. Poi resteremo vicini alla cultura teatrale e artistica del Vallo di Diano, affiancando l’amministrazione comunale di Sala Consilina e cercando di riempire sempre di nuovi contenuti lo splendido teatro salese”. 

Vedi anche

Maturità post Covid al via nel Salernitano: 15mila candidati, c’è solo la prova orale

Sarà un esame di maturità assolutamente inedito. Anche nel Salernitano da oggi scattano le prove …

Camerota. “A Prescindere”… per la sezione cineforum: il 17 luglio “Non ci resta che piangere”, il 18 luglio “Così parlò Bellavista”

Si arricchisce il programma di “A Prescindere”… (arte, cultura, teatro, mostre, tradizioni, cineforum), omaggio a Luciano …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta