Banca del Cilento, 2019 da record: utili per 4 milioni di euro. Aggregazione con la BCC DI BUONABITACOLO, ecco i tempi

Da un lato la grande soddisfazione di aver realizzato nel 2019 il miglior bilancio nei 30 anni di storia della Banca del Cilento, di Sassano e Vallo di Diano e della Lucania, dall’altro il rimpianto di non poterne dare comunicazione diretta ai Soci nel corso dell’abituale Assemblea a loro dedicata a causa della pandemia. Sono i sentimenti contrastanti che albergano degli animi del Presidente Pasquale Silvano Lucibello e del direttore generale Ciro Solimeno, dopo che le conseguenze dell’emergenza COVID 19 e le relative normative in tema di sicurezza ancora vigenti in questa fase, hanno reso necessario modificare le modalità di partecipazione all’Assemblea Ordinaria dei Soci dell’Istituto di Credito con sede a Vallo della Lucania.

Tutti i dettagli sono spiegati dal Presidente Lucibello e dal direttore generale Solimeno nel video pubblicato sul sito della Banca del Cilento (www.bcccilentoelucaniasud.it ), dove i Soci troveranno anche un apposito tutorial dedicato interamente alle modalità di partecipazione all’Assemblea, analoghe a quelle stabilite per tutte le Banche di Credito Cooperativo che fanno parte del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea a seguito dell’emergenza Coronavirus.

Tra gli argomenti illustrati e approfonditi nel video dal presidente Lucibello e dal direttore generale Solimeno, ce ne sono due in particolare di grandissimo interesse per i Soci: il Bilancio 2019 e le procedure in corso per l’aggregazione con la BCC di Buonabitacolo.

Per quanto riguarda il Bilancio, l’utile netto di 4 milioni e 76mila euro registrato nel 2019 rappresenta il miglior risultato di sempre nella storia della Banca del Cilento, oltre che il modo migliore per celebrare degnamente i primi 30 anni di storia, che ricorreranno il prossimo mese di agosto. Il margine di interesse si assesta a 16 milioni 250mila euro, le commissioni nette ammontano a 7 milioni 779mila euro, e il margine di intermediazione tocca quota 26 milioni 151mila euro. Ma il dato in assoluto più significativo è costituito dal risultato netto della gestione finanziaria che, migliorando di 7 milioni di euro rispetto all’anno precedente, nel 2019 supera i 22 milioni di euro.

Gli ottimi risultati registrati reciprocamente nel corso del 2019, certificano il valore assoluto della lungimirante e solida operazione industriale che vede impegnate la Banca del Cilento e la BCC di Buonabitacolo, e che si appresta ad arrivare al traguardo. Già firmato il protocollo di intenti da parte dei due Consigli di Amministrazione, a breve il Piano Industriale sarà inviato alla Capogruppo Iccrea per l’approvazione, e per la successiva trasmissione a Banca d’Italia e a BCE per le relative autorizzazioni. Se tutte le procedure seguiranno i tempi previsti, a fine anno si dovrebbero tenere le due Assemblee straordinarie della Banca del Cilento e della BCC di Buonabitacolo, nel corso delle quali i Soci saranno chiamati a dare il “via libera” all’aggregazione. La nuova Banca è dunque attesa a inizio 2021, con numeri straordinari, derivanti dalla fusione tra due Istituti Bancari “forti”. Quella che si appresta a nascere sarà la terza Banca per importanza del Sud Italia tra le BCC aderenti al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, e sarà costituita da 28 filiali in tre regioni e quattro province, con 170 dipendenti e un bacino di 50mila clienti.

Vedi anche

Imma Vietri (FdI): «Ombre sugli ospedali modulari, spesi 12 milioni dei cittadini campani»  

«Costruiti a tempo di record, gli ospedali modulari realizzati durante l’emergenza Covid rischiano di rimanere …

Fisco, Confesercenti: nel 2020 pressione fiscale torna a salire

Taglio del cuneo passo in avanti, ma lascia fuori 1,8 milioni di ‘ipertassati’ Irpef della …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta