Badante uccisa ad Altavilla Silentina, arrestato il figlio dell’anziana

È arrivata ad una svolta l’indagine sulla morte di Snejana Bunaclea, una badante moldava di 43 anni, trovata lo scorso 5 marzo priva di vita all’interno di una vasca da bagno nell’abitazione ad Altavilla Silentina dove, solo pochi mesi prima, aveva trovato alloggio ed impiego per prendersi cura di un’anziana. In un primo momento si era ipotizzato che la donne fosse morta per un malore. I carabinieri del Comando Provinciale di Salerno e della Compagnia di Eboli hanno arrestato il figlio dell’anziana signora; gli inquirenti ritengono che sia stato lui ad uccidere la donna. (Quasimezzogiorno)

Vedi anche

Covid Campania, 1334 positivi su 9.934 tamponi molecolari esaminati. 1.519 i guariti

Sono 1334, nelle ultime 24 ore, i positivi al Covid in Campania su 9.934 tamponi …

Festa di compleanno con 40 invitati, chiuso ristorante. Sanzionati i presenti e il titolare

Festa di compleanno con 40 invitati, chiuso ristorante. A Marano, nel Napoletano. Sanzionati i presenti …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta