Home / Cronaca / Auto fuori strada, Umberto Mirarchi muore a 18 anni

Auto fuori strada, Umberto Mirarchi muore a 18 anni

Tragedia nella notte nel salernitano. A perdere la vita in un incidente stradale il 18enne Umberto Mirarchi figlio del vicesindaco del comune di Albanella, Pasquale, titolare di una locale impresa di autotrasporti.L’incidente si è verificato  poco prima del ponte sul fiume Sele. Umberto che stava rientrando a Battipaglia per cause ancora da accertare è finito fuori strada con la sua Lancia Ypsilon che si è ribaltata. L’impatto è stato violento.Le lamiere dell’auto si sono accartocciate. E’ stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per estrarre il corpo del giovane dall’abitacolo. Sul posto le ambulanze rianimative del 118 che le hanno provate tutte per strappare alla morte il 18enne ma non c’è stato nulla da fare nonostante l’apertura dell’airbag. Sul posto la famiglia del giovane la mamma Lina, le sorella Maria, Fabiola. Il papà Pasquale, molto noto nella cittadina albanellese per il suo ruolo politico-amministrativo era a Roma ed è rientrato nel cuore della notte in preda alla disperazione per la perdita di Umberto Sul posto i Carabinieri per ricostruire quanto accaduto. Umberto era da solo in auto al momento dello schianto.

LE CONDOGLIANZE DELLA CITTA’ DI CAPACCIO-PAESTUM. Il Sindaco Italo Voza, la Giunta e il Consiglio Comunale della Città di Capaccio Paestum esprimono le più sentite condoglianze al vice Sindaco di Albanella Pasquale Mirarchi per la tragica scomparsa del figlio Umberto. La città di Capaccio Paestum, in questo triste momento, si associa al dolore che ha colpito la vicina comunità di Albanella.

Vedi anche

La morte di Simon ed il giallo del cellulare rimasto acceso fino alle 18

Sono iniziate questa mattina alle 9.30 le operazioni per recuperare la salma del turista francese …

Comune di San Giovanni a Piro: Lutto Cittadino annullate tutte le manifestazioni per la tragica morte di Simon Gautier

SAN GIOVANNI A PIRO – In segno di lutto per la tragica morte di Simon …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta