Area Marina Protetta Santa Maria di Castellabate, attività di valorizzazione del patrimonio dunale dell’Ente Parco

L’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni continua nell’azione di conservazione, valorizzazione e promozione del patrimonio dunale dell’Area Marina Protetta Santa Maria di Castellabate. In tal senso sono state avviate una serie di attività volte alla riqualificazione e alla salvaguardia della duna alla frazione Lago di Castellabate. Il progetto, condiviso con il Comune di Castellabate ed in particolare con i Consiglieri Assunta Niglio (delegata all’Area Marina Protetta) e Marco Di Biasi (delegato al Demanio), che in una nota tengono a “ringraziare il Presidente ed il Direttore dell’Ente per l’attenzione mostrata, ancora una volta, per le funzionalità, tutela e valorizzazione dell’Area Marina Protetta di Santa Maria di Castellabate”, prevede, nello specifico, la rimozione di piante infestanti, introdotte dall’uomo in tempi recenti, tra cui il Carpobrutus acinaformis, detto volgarmente fico degli Ottentotti, e l’Agave americana che, unitamente alla Pariearia judaica, impediscono lo sviluppo e la sopravvivenza delle specie autoctone quali il Pancratium maritimum, meglio noto come giglio marino. La duna costiera verrà stabilizzata lungo il tratto compreso tra il Piazzale dei Rocchi a Sud e la strada pubblica adiacente la Perla Bianca a Nord, attraverso la posa in opera di viminate. Una passerella in legno rialzata per l’accesso alla spiaggia, completerà l’opera. Inoltre, saranno, posizionati lungo il tratto dunale, tabelloni informativi sull’Area Marina Protetta, l’ambiente dunale e divieti da rispettare per la sua salvaguardia. (Omar Domingo Manganelli)

Vedi anche

Borghi più belli d’Italia: Castellabate ottiene importante riconoscimento

Il Sindaco di Castellabate , Luisa Maiuri è stata eletta vice-coordinatore della Regione Campania della …

Mercoledì 19 agosto il Ministro Costa e Brumotti a Vallo della Lucania per lo spot del Parco Nazionale del Cilento-Diano Alburni

Mercoledì 19 agosto alle ore 11.00, presso la sede del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta