Home / Cronaca / Ambiente, maxidiscarica a Licusati.”Barracuda”nella puntata 226 segnala lo scempio “discariche” a Camerota (video)

Ambiente, maxidiscarica a Licusati.”Barracuda”nella puntata 226 segnala lo scempio “discariche” a Camerota (video)

Marina di Camerota – Dopo le numerose segnalazioni ricevute nel corso dell’estate dai nostri lettori riguardo alle discariche abusive sparse sul territorio del comune di Camerota, questa volta l’allarme giunge dalla frazione Licusati. Nel centro collinare del comune cilentano, infatti, è stata rinvenuta una maxi discarica occultata nel bel mezzo della vegetazione, in un’area impervia e difficile da raggiungere. Ma chi è riuscito ad arrivare sul posto e a filmare il tutto è rimasto letteralmente scioccato dalla enorme quantità di rifiuti rinvenuti. Le immagini che provocatoriamente la nostra redazione ha messo in onda in esclusiva nella puntata 226 di Barracuda, storico programma satirico della nostra emittente, CilentoTV, ideato dall’editore Pietro D’Andrea, raccontano un vero e proprio scempio ambientale, forse uno dei peggiori mai visti prima nel territorio camerotano. Rifiuti indifferenziati, battittura e ingombranti sono stati sversati abusivamente da ignoti che purtroppo ancora una volta sono rimasti impuniti. Ancora una volta la nostra redazione si fa da portavoce presso le istituzioni dei cittadini indignati che chiedono un intervento immediato per la bonifica dell’area. Nelle prossime settimane la troupe di CilentoTV tornerà nei luoghi delle segnalazioni per verificare se le stesse abbiano avuto riscontro. Come sempre vi ricordiamo che per segnalare episodi di inciviltà, incuria e abbandono dei luoghi potete scrivere a cilentotv@libero.it  Ecco il video.

Vedi anche

Scafati, L’ex Sindaco Aliberti torna libero e si sfoga: “In carcere ho pregato per chi mi ha ferito”

Dopo la decisione del tribunale di Nocera Inferiore di concedergli la libertà con divieto di dimora a Scafati e …

Un commento

  1. purtroppo anche se abituato a vedere questo tipo di scempio vivendo a Roma, resto basito
    a vederlo nel mio caro paesello. Chiedere al Comune dove portare questo tipo di rifiuti non è
    più facile? invece di portarli a spasso. Mi sembra che esiste un’isola ecologica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta