Alle spiagge di Agropoli la XXII Bandiera blu

Alle spiagge di Agropoli la XXII Bandiera blu. Anche per il 2021 le spiagge della Città di Agropoli si confermano Bandiera blu. Questa mattina, in virtù dell’emergenza Covid-19, come era accaduto anche lo scorso anno, la cerimonia di assegnazione alle località italiane premiate, si è tenuta in diretta Facebook, sul gruppo chiuso “Conferenza Bandiera blu 2021”.

L’importante riconoscimento internazionale, viene assegnato ogni anno alle località turistiche balneari che soddisfano criteri di qualità relativi alle acque di balneazione, alle spiagge ed ai servizi offerti. Si tratta, per Agropoli, del 22esimo riconoscimento consecutivo per le spiagge ed il nono per l’approdo turistico.

Oltre alla spiaggia del lungomare S. Marco e della baia di Trentova, la Bandiera blu sventolerà sulla spiaggia della marina, presso il porto turistico.

L’obiettivo principale del Programma Bandiera Blu, è quello di promuovere nei Comuni rivieraschi una conduzione sostenibile del territorio attraverso una serie di indicazioni che mettono alla base delle scelte politiche, l’attenzione e la cura per l’ambiente. Nel corso della stagione estiva, tutte le località insignite della Bandiera Blu, sono oggetto di visite di controllo, al fine di verificare la conformità ai criteri stabiliti dal programma.

«La qualità delle acque di balneazione – afferma il sindaco Adamo Coppola  – è un criterio imperativo per l’ottenimento della Bandiera blu. Solo le località, le cui acque sono risultate eccellenti nella stagione precedente, possono presentare la candidatura. E la Città di Agropoli da ormai 22 anni vede sventolare sulle sue spiagge l’importante vessillo proprio per l’attenzione che riserviamo alla depurazione così come alla raccolta differenziata e a tutto quanto riguarda i servizi turistici contemplati nel programma della Fee Italia. Ma – precisa – non siamo mai domi. Siamo al lavoro per cercare di risolvere l’annoso problema della posidonia spiaggiata. Restiamo in attesa di novità dalla Regione Campania: il nostro programma è quello di rimuovere nell’immediato il materiale ad oggi presente sugli arenili, quindi creare i presupposti per il trattamento annuale degli spiaggiamenti della pianta marina, al fine di eliminare una volta per tutte i disagi. Rimaniamo ovviamente fiduciosi – conclude – su provvedimenti governativi definitivi che possano portare a cambiare la classificazione della posidonia da rifiuto speciale a rifiuto naturale».

«Qualità delle acque, gestione ambientale, servizi e sicurezza, educazione ambientale e informazione – dichiara l’assessore all’Ambiente, Rosa Lampasona – sono i punti alla base dell’ottenimento della Bandiera blu. Temi ai quali prestiamo grande attenzione proprio per l’amore che abbiamo verso il mare e l’ambiente in genere».

 

«Ancora una volta – dichiara il consigliere con delega al Porto e Demanio, Giuseppe Di Filippo – le spiagge di Agropoli vengono insignite della Bandiera blu. Un riconoscimento che premia il lavoro che viene svolto rispetto agli arenili e al nostro mare. Mi preme ringraziare l’Ufficio Demanio per l’operato così come i colleghi amministratori per l’impegno profuso verso quella che è una nostra eccellenza, apprezzata tanto dai turisti. E non dimentico la cittadinanza attiva: i tanti volontari che in forma singola o associata si impegnano, a più riprese, per  dare un contributo nel tenere pulite le spiagge. Questo riconoscimento viene anche grazie a loro».

 

Vedi anche

Marina di Camerota capitale della bellezza: domenica la finale regionale di Miss Universe Italy

Marina di Camerota –  Cresce l’attesa in tutto il Cilento, in vista del grande Evento …

Elezioni Comunali 2021, pubblicità e spazi elettorali su CilentoTIME.it e su CilentoTV

Elezioni Comunali 3 e 4ottobre 2021. Nell’ambito della legge che regolamenta la vendita degli spazi …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta