Home / Cronaca / Allarme truffa per finti dipendenti Enel, appello su facebook

Allarme truffa per finti dipendenti Enel, appello su facebook

Bussano alla porta con una certa insistenza e cercano di farsi strada in casa dicendo di essere degli operatori Enel con il compito di aggiornare i contatori. In realtà si tratterebbe di una tentata truffa. La segnalazione è apparsa sui social network ed è stato un vero e proprio tam tam tra gli utenti che si sono scatenati in commenti e condivisioni. Lo scrive il quotidiano Le Cronache. Ne è emerso che da qualche giorno, a bussare alle porte dei battipagliesi, siano due uomini in giacca e cravatta. Tra i numerosi commenti si legge che i soggetti, che qualcuno definisce “dall’aspetto poco raccomandabile”, suonano alla porta con insistenza e con tono prepotente intimano di aprire dicendo di dover aggiornare i contatori.E’ allarme quindi quello lanciato da coloro che hanno vissuto in prima persona l’accaduto. Battipagliesi che si sono affrettati a riportare più particolari possibili su queste visite inattese al fine di mettere in guardia la cittadinanza e soprattutto gli anziani che vivono soli. Sono proprio quest’ultimi infatti che troppo spesso restano vittime di pericolosi raggiri messi in atto da truffatori senza scrupoli. (Fonte Le Cronache)

Vedi anche

Rapinava e picchiava i trans in casa: 45enne non potrà tornare più in Campania

Un 45enne residente a Fisciano, ma originario della Calabria, è stato denunciato, questa mattina, con l’accusa di rapine e lesioni personali. Le due …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta