Home / Turismo / Camerota, al via il Festival Gastronomico “Sapori sulla Costa del Mito” edizione 2016

Camerota, al via il Festival Gastronomico “Sapori sulla Costa del Mito” edizione 2016

Il Cilento al centro dello scenario gastronomico del sud, per una fine-estate all’insegna dell’alta cucina: tra una lezione di risotti in spiaggia o l’arte della cucina mediterranea che sposa inediti esotismi con uno show-cooking a 8000 km di distanza. E, ancora, la magia della pesca in lamparata e l’incontro tra i sapori (e i cuochi) del nord e del sud in un calendario di cene che, ogni sera, ‘invaderanno’ con colori e profumi i ristoranti della costiera cilentana. Tutto questo, e molto altro, è ‘Sapori sulla Costa del Mito’, il festival gastronomico che, dopo l’anteprima di questa sera a Palinuro, prende ufficialmente il via domani sera (venerdì 19) aMarina di Camerota con la prima serata presso Djembe Club, dove pure si svolgerà, oggi alle ore 11.40, la conferenza stampa di presentazione. La rassegna è itinerante per i ristoranti di Marina di Camerota, organizzano Pro Loco e Comune con la consulenza artistica del critico gastronomico Jacopo Fontaneto. Edizione numero due, che parte dal successo straordinario dello scorso anno e che proietta il cartellone oltre i 40 eventi da vivere nelle prossime due settimane. “Il Cilento e Marina di Camerota saranno protagonisti di una gastronomia a tratti inconsueta, per approccio e contenuti: un cartellone eterogeneo, che punta ad incontrare i gusti più diversi” spiega Luigi Del Gaudio, presidente della Pro Loco Camerota. Gli ingredienti e gli chef, innanzitutto: si parte dalla volontà di far incontrare i sapori cilentani con le ricette e le materie delle cucine regionali italiane, declinati con menu inediti che vedranno, fianco a fianco, i cuochi dei ristoranti campani con i ‘colleghi’ che, per l’occasione, scenderanno in costiera: tra gli ospiti, il toscano Paolo Fioravanti, appena rientrato dalle Antille Olandesi, dove lavora; i fratelli Samuele, Stefano e Annalisa Bettini, veneziani, Giuseppe Crimaldi in arrivo dal Piemonte e il lombardo Giorgio Arrighini: con loro anche Eros Marchi che, pur a distanza, delizierà gli ospiti con uno show-cooking in collegamento da Santo Domingo, dove opera, mentre il piatto verrà riprodotto fedelmente in cucina. Non solo: un grande momento di pura sperimentazione gastronomica è rappresentato dall’opportunità, per il pubblico, di seguire la pesca in lamparata al termine della quale i cuochi dovranno improvvisare, in spiaggia, un menu gourmet con ‘Quel che passa il mare’. Assoluta novità di quest’anno saranno gli show-cooking di mezzogiorno in spiaggia, vere e proprie lezioni di cucina dove si incroceranno i sapori del nord (non mancheranno risotti e Gorgonzola) e del sud, come pure i laboratori di pasticceria per i più piccoli e i ‘late evening show-cooking’ nella suggestiva cornice del Porto di Marina di Camerota. “Tutti gli show-cooking sono a ingresso libero, come pure i laboratori, mentre i ristoratori hanno cercato di contenere il più possibile i costi di partecipazione alle cene” prosegue Del Gaudio. “La buona cucina è cultura ed è un diritto di tutti, la nostra manifestazione vuol essere accessibile e scommettere sull’unicità”. Completano il cartellone la disfida della Rianata e il laboratorio di pizza gourmet, contestualmente al Mercato Agricolo dei Sapori Mediterranei, in programma il 27 agosto con la partecipazione di Mestieri e Sapori e un’intera sezione che vedrà protagonisti i produttori di Campagna Amica, e la consegna del premio ‘Camerota’ alla gastronomia a un personaggio di grande levatura internazionale (l’evento si svolgerà domenica 28 agosto presso l’Happy Village).

Vedi anche

Aeroporto di Salerno, ok alla fusione con Gesac. Solimeno: “Volano di sviluppo nei territori della Banca del Cilento”

Via libera al progetto di fusione tra Aeroporto di Salerno spa e la Gesac: la …

Balneari Camerota richiede incontro al Sindaco Scarpitta per la programmazione stagione estiva 2020

CAMEROTA – L’Associazione Balneare Marina di Camerota ha inviato una nota a mezzo Pec indirizzata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta