Home / Eventi / Al via stasera con Alessandro Siani la XXVII edizione di Positano 2019 Mare, Sole e Cultura

Al via stasera con Alessandro Siani la XXVII edizione di Positano 2019 Mare, Sole e Cultura

La XXVII edizione della rassegna letteraria Positano 2019 Mare, Sole e Cultura, quest’anno dedicata al tema “Orizzonti. Racconti senza confini”, taglia il nastro venerdì 21 giugno (ore 21.00 – Spiaggia Grande) con una riflessione sul tema “Orizzonti e memorie”. Alessandro Siani, autore con Luciano De Crescenzo del volume NAPOLITUDINE (Mondadori), insieme al giornalista Ciro Pellegrino darà vita ad un incontro – confronto sulle eccellenze, ma anche sulle molteplici contraddizioni della Napoli di ieri e di oggi. Saluti del Sindaco di Positano, Michele De Lucia.

“La napolitudine è un tipo di nostalgia inspiegabile, perché a me Napoli manca sempre, persino quando sono lì. Io la napolitudine la sento sempre, anche mentre passeggio tra le bancarelle di San Gregorio Armeno e sfioro i pastori creati dai maestri artigiani. – scrive Luciano De Crescenzo – Mi si arrampica sulle papille gustative, stuzzicate dal profumo delle sfogliatelle appena sfornate. Mi accompagna come l’ammuina dei vicoli, che ritrovo immutata nel tempo, o come il profilo del Vesuvio, un paesaggio unico al mondo. Insomma, questa nostalgia avvolge tutti i miei sensi e mi agguanta lo stomaco come una mano fatta di tufo, la materia vulcanica nata dalla concentrazione di lava, pomici, cenere e lapilli, su cui è costruita l’intera città.”

I portoghesi la chiamano saudade, il popolo partenopeo napolitudine, ma il sentimento è lo stesso, la malinconia, o più semplicemente quella smania ’e turnà che attanaglia tutti coloro i quali, napoletani e non, sono costretti per un motivo o per un altro ad allontanarsi dalla tanto amata Napoli. Lo sanno bene Luciano De Crescenzo e Alessandro Siani, due giganti dell’ironia napoletana, che di questo sentimento sono vittime, e che si incontrano tra le pagine di un libro in veste di moderni pensatori.

Presieduta da Aldo Grasso e inclusa tra “Le Città del Libro”, il progetto promosso dal Centro per il Libro e la Lettura, dalla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura e dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), la rassegna prosegue martedì 25 Giugno (ore 21.00 – Blu Bar) Antonio Monda autore di NEL TERRITORIO DEL DIAVOLO (Mondadori) e Caterina Zaccaconi autrice di VITA DI C. (Mondadori) insieme ad Andrea Carlo Cappi indagheranno gli “Orizzonti del racconto”. La serata è in ricordo di Andrea G. Pinketts, scomparso lo scorso dicembre, autore di E DOPO TANTA NOTTE STRIZZAMI LE OCCHIAIE (Mondadori).

Vedi anche

Estate da record per i templi di Paestum. Oltre 30mila persone hanno preso parte al programma “Campania by night”

Si è concluso con successo il programma di “Campania by night” nel sito di Paestum …

TripAdvisor, bloccate oltre 1 milione di recensioni false

TripAdvisor ha bloccato più di 1 milione di recensioni false che non hanno quindi mai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta