Home / Eventi / Agropoli, strepitoso successo per la 48esima edizione del Carnevale. Primo posto al carro “Il circo che vogliamo”

Agropoli, strepitoso successo per la 48esima edizione del Carnevale. Primo posto al carro “Il circo che vogliamo”

Grande successo per la 48esima edizione del Carnevale di Agropoli. Primo classificato è risultato il carro realizzato dal Rione Mattine, denominato “Il circo che vogliamo”. Sono state migliaia le persone che hanno preso parte alle sfilate dei carri allegorici che si sono svolte il 3 e il 5 marzo scorso, con due percorsi differenti in due diverse zone della città, per un evento che si dimostra ogni anno sempre più apprezzato. Tanti i visitatori provenienti dai Comuni del comprensorio cilentano, i turisti da tutta la Regione Campania e anche da altre zone d’Italia. Molteplici gli eventi collegati alla manifestazione principale, legata alle due sfilate: tra queste La Corrida, giunta quest’anno alla sesta edizione, oltre a tutta una serie di iniziative partite lo scorso 17 febbraio, che hanno avuto un riscontro molto positivo. Questa la classifica completa dei carri che hanno partecipato al Carnevale 2019: 1) Il circo che vogliamo… (Rione Mattine); 2) Il pifferaio (Rione Moio 2); 3)The shark (Rione Varco Cilentano); 4)Un mondo migliore (Rione Piano delle Pere); 5)Re-Kajardin (Eredita Carnaval e Carta in Arte); 6)Yuppi du (Passaro and friends); 7)Vero o falso? (Rione Giotto). Sono stati premiati con un’opera originale in ceramica, simboleggiante il Carnevale, realizzata da Antonio Guida. A sfilare anche un carro della vicina Capaccio Paestum (Bohemian Rapsody di contrada Licinella) e le maschere veneziane del gruppo di Lentiscosa (il 5 marzo). Quest’anno è stato ideato anche il premio “Menzioni speciali”. Questi i carri premiati e le relative motivazioni: Il pifferaio (modellatura); Il circo che vogliamo (colore); Il pifferaio (movimento); Il circo che vogliamo (scenografia); The shark (allegoria); Un mondo migliore (resa notturna). Soddisfatto per il successo, il sindaco Adamo Coppola, ha ringraziato «le forze dell’ordine, la locale Protezione civile, la Croce Azzurra, l’Associazione “Il Carro” e il suo presidente Mario Picariello, i carristi, che sono l’anima del Carnevale e tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita dell’evento, che si è svolto nella piena tranquillità e nel sano divertimento». «Le presenze – ha concluso il primo cittadino – sempre maggiori ci danno la spinta per andare avanti e pensare ad un ulteriore salto di qualità per far diventare il nostro Carnevale sempre più riferimento della Regione Campania e perché no del Sud Italia». «Anche quest’anno – spiega il consigliere comunale Giuseppe Di Filippo – i carristi si sono dimostrati la vera magia del Carnevale, veri e propri capolavori che dimostrano la  preparazione, la professionalità dei costruttori che portano a realizzare carri di qualità. Una passione la loro che rappresenta tutta la città». Archiviato il Carnevale, ad Agropoli non si è mai domi e già dal fine settimana dall’8 al 10 marzo prenderà il via il ricco cartellone degli eventi sportivi e non solo, che proseguirà fino all’estate e anche oltre, per una città viva tutto l’anno.

Vedi anche

Arriva lo Zecchino d’oro casting tour, alla ricerca di “piccoli” talenti

Lo Zecchino d’Oro è il Festival Internazionale della Canzone del Bambino che quest’anno giunge alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta