23.4 C
Camerota
venerdì, Luglio 19, 2024
spot_img

Agropoli. Colpita da un malore, salvata grazie alla celerità della macchina dell’emergenza-urgenza della CRI

Turismo

Agropoli. Colpita da un malore, salvata grazie alla celerità della macchina dell’emergenza-urgenza della CRI

A complicare il tutto, il fatto che il malore è stato accusato durante la sfilata dei carri allegorici in Agropoli, non facilissimo da raggiungere data la folla di persone per strada. Una donna di 45 anni circa è stata salvata grazie alla prontezza del personale della Croce Rossa, Comitato di Agropoli e del Cilento (presidente Gianna Infante), che stava prestando il servizio di assistenza al carnevale agropolese.
La donna ,dopo le prime cure del caso, è stata poi affidata al personale medico del 118, intervenuto, come da prassi, per l’ospedalizzazione.
La Croce Rossa di Agropoli garantisce, da sempre, l’assistenza sanitaria in occasione del carnevale agropolese mettendo a disposizione 2 ambulanze composte da autista,personale volontario e infermieristico, uno scooter con un autista esecutore BLSD e infermiere e circa 30 unita’, organizzate in squadre a piedi con almeno 10 operatori BLSD.
La CRI di Agropoli afferma che “un gruppo di persone che condivide un obiettivo comune può raggiungere l’impossibile”.

Questo il commento del sindaco Roberto Mutalipassi: “Esprimo un plauso alla CRI per l’intervento compiuto ieri, durante la sfilata dei carri allegorici, nell’ambito della 50esima edizione del Carnevale di Agropoli, che ha portato a salvare la vita ad una donna. La prontezza, conoscenza e il saper fare degli operatori in campo, sono una garanzia a tutela della salute. Da sempre al fianco del Comune di Agropoli durante le manifestazioni che si organizzano, ringrazio davvero la presidente Gianna Infante e tutti gli operatori per la disponibilità. Colgo l’occasione di ringraziare anche i carabinieri, operatori di polizia locale di Agropoli e di Capaccio Paestum, polizia provinciale, gruppo locale di protezione civile, associazione nazionale carabinieri e tutti coloro che hanno collaborato per la buona riuscita dell’evento”.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca