Home / Politica / Aeroporto Costa d’Amalfi De Luca: «Svolta grazie alla Regione»

Aeroporto Costa d’Amalfi De Luca: «Svolta grazie alla Regione»

Non fatica a definirla una «svolta», il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, resa possibile «da una cosa molto semplice: l’accordo fatto dalla Regione con Capodichino e con l’aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi con uno scambio di quote di partecipazione che hanno consentito di costituire il sistema aeroportuale campano. Se non ci fosse stato questo, avremmo fatto soltanto chiacchiere». Lo riporta il Mattino che ha sentito il Governatore dopo la firma del ministro dell’Economia, Giovanni Tria, al decreto interministeriale necessario alla concessione definitiva al volo. «La gestione dei due aeroporti – ha detto De Luca – sarà in capo all’aeroporto di Capodichino che ha dimostrato un’efficienza in questi anni veramente eccezionale. Questo garantirà di fare i lavori di prolungamento della pista. La Regione farà un ulteriore investimento di 100 milioni di euro per il prolungamento della metropolitana di Salerno fino all’aeroporto e di 50 milioni di euro per la viabilità intorno all’aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi». L’obiettivo di traffico è di «3 milioni e mezzo di viaggiatori nell’arco di 3-5 anni – conclude De Luca – per arrivare a 17 milioni e mezzo, 8mila posti di lavori e un aumento di 150 milioni di euro di prodotto interno lordo che cresce nella Regione Campania» (salernonotizie)

Vedi anche

Camerota, Ottobre/Culturale sabato 12 “Convegno sull’Archeologia” presso l’ufficio la Perla del Cilento

A nove anni dal suo omicidio, la morte del sindaco eroe Vassallo è ancora senza risposte

Ancora una volta “Le Iene” hanno provato a fare chiarezza sulla morte di Angelo Vassallo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta