Ultime Notizie
Home / Eventi / Acciaroli, Ceraso e Palinuro diventano la location di un film sulla Dieta Mediterranea

Acciaroli, Ceraso e Palinuro diventano la location di un film sulla Dieta Mediterranea

Sarà girato a Ceraso, e in altri paesi del Cilento come Acciaroli e Palinuro, un film incentrato sulla Dieta Mediterranea. Il borgo cilentano ha già fatto da set al film commedia “Passpartù – Operazione doppiozero “ a dicembre per una prima parte delle riprese, dopo una tappa a Napoli e in altre location addobbate con luci e ornamenti natalizi. Ieri il regista Lucio Bastolla ha battuto nuovamente il ciak a Ceraso. Al film partecipano attori del calibro di Giacomo Rizzo, Maurizio Mattioli, Veronica Maya, Yuliya Mayarchuk, Giacomo Battaglia, Gianni Parisi e Gianni Mauro, tutti intenti a celebrare i valori della Dieta mediterranea e i tesori naturali del Cilento. Prodotto dalla Prism Consulting, Passpartù – Operazione doppiozero è la storia di quattro giovani neolaureati, interpretati da Antonio Santaniello, Vincenzo Esposito, Carola Santopaolo e Ilaria Galizia. E’ una storia di amore, di amicizia e di passione che vede come location Napoli, il silenzioso entroterra cilentano, un antico edificio ristrutturato, le tradizioni della Campania e la Dieta Mediterranea. I tre giovani protagonisti sono turbati dall’angoscia di un futuro lavorativo ancora incerto. Tra lavori stagionali e prestazioni occasionali, tra voucher e regimi forfettari, con il posto fisso che sembra essere un’oasi nel deserto, il gruppo di amici decide di presentare un progetto per la concessione in gestione di un albergo nel Comune di Ceraso, nel Parco del Cilento. I ragazzi vivono questa esperienza come un momento importante della propria vita in concomitanza delle festività natalizie. La vittoria del bando per la gestione di un palazzo albergo nel cuore del Cilento, nell’entroterra campano, in un paese dal sapore di “ciliegia”, che farà rinascere in loro emozioni sopite, rappresentando la chiave di volta e il passe-partout per il successo. La bellezza dei luoghi, ricchi di cultura e storia, il fascino di una natura incontaminata e la genuinità dei prodotti enogastronomici, fanno da sfondo a momenti comici e situazioni esilaranti. L’amore, nella sua accezione più ampia, si esprimerà attraverso il linguaggio del gusto, della genuinità e della tradizione. I piatti della Dieta Mediterranea saranno gli ingredienti di una storia da gustare tutta in un boccone. «È la prima volta che Ceraso diventa protagonista di un film. Le riprese – spiega la vicesindaca Pamela Ferrara – si svolgeranno fino al 24 giugno. Al centro della trama ci sarà l’antico Palazzo di Lorenzo, risalente al 19esimo secolo, acquistato dal Comune negli anni Novanta e di recente oggetto di un grande intervento di recupero e riuso. Sarà coinvolto tutto il borgo, la frazione di San Biase, ma la troupe girerà nelle prossime settimane anche nel Museo della Dieta mediterranea a Pioppi, poi ad Agropoli, Palinuro, Acciaroli e Salerno. Ampio spazio nel film sarà dedicato alle nostre tradizioni e ai prodotti tipici come la mozzarella nella mortella, l’olio extravergine di oliva, il vino e il pane casereccio».

Vedi anche

San Giovanni a Piro, lunedì 13 agosto ritorna la Festa d’Estate: sagra e concerto Raiz + Almamegretta

Ci siamo: manca poco al ritorno della Festa dei sangiovannesi nel mondo, gli organizzatori sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta