Abusi edilizi nell’area del Parco del Cilento. Ordine di demolizione per alcune opere a Camerota

Il Raggruppamento Carabinieri Parchi, Comando di Stazione di San Giovanni a Piro, ha accertato la realizzazione di abusi edilizi a Camerota, in località Starza. Nello specifico si tratta della realizzazione di diverse opere: due muri di contenimento in pietra, lunghi circa 49 e 35 metri e alti rispettivamente 1,30 e 1,20 metri; smacchiamento della vegetazione, movimento della terra e spietramento; traccia in cemento, lateralmente alla via di accesso, lunga circa 18 metri, presumibilmente realizzata come base per l’esecuzione di un ulteriore muro di contenimento. Gli abusi in questione sono stati realizzati in un’area inserita nel perimetro del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, in assenza del Nulla Osta necessario.Il direttore dell’Ente, Romano Gregorio (foto), ha ordinato la demolizione delle opere abusive e il ripristino dello stato dei luoghi entro 90 giorni dalla notifica. (ondanews)

Vedi anche

Coronavirus, positivo il sindaco di Santomenna. Il primo cittadino Venutolo: «Tornerò presto»

SANTOMENNA – Un messaggio sui social per “giustificare” la sua lunga assenza. E svelare di …

Giustizia lumaca, il record spetta al Tribunale di Vallo: c’è una causa ferma dal 1966

Giustizia lumaca, il record spetta al Tribunale di Vallo: c’è una causa ferma dal 1966. Giustizia …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta