Home / Eventi / A Salerno Renzo Arbore suonerà per San Matteo. Sarà l’ultimo di cinque spettacoli della Camera di Commercio

A Salerno Renzo Arbore suonerà per San Matteo. Sarà l’ultimo di cinque spettacoli della Camera di Commercio

Sarà Renzo Arbore a chiudere l’edizione 2019 di “Camera in Tour” l’iniziativa organizzata dalla Camera di Commercio a sostegno della cultura e dell’arte dell’accoglienza. Il noto cantautore e showman pugliese si esibirà presso la Nuova Stazione Marittima di Salerno il 21 settembre, alle ore 22, giorno della festa al Patrono San Matteo insieme alla sua Orchestra Italiana. Ma la rassegna, che si svolge in cinque grandi spettacoli, avrà come luoghi cinque suggestive location . Il debutto della rassegna sotto le stelle si avrà domani sera, alle ore 21, in piazza Virgilio a Palinuro. “Lucio incontra Lucio” – spettacolo di Liberato Santarpino con la regia di Sebastiano Somma – mette in scena un’originale lettura della vita di coloro che hanno scritto uno dei capitoli più belli della storia cantautorale italiana: Lucio Dalla e Lucio Battisti. Accomunati dalla stessa passione per la musica e nati a distanza di dodici ore – 4 marzo 1943 Lucio Dalla e 5 marzo 1943 Lucio Battisti – i due sono in realtà molto diversi, ma l’estro del primo e l’introspezione del secondo si fondono nell’esigenza di sperimentare nuove strutture musicali. Nei primi anni Ottanta si fece avanti il progetto di una tournèe e di un successivo disco insieme, ma Battisti, ormai propenso a sparire dalle scene, rifiutò l’invito. Lucio incontra Lucio prova a figurare quell’incontro artistico mai avvenuto, raccontandolo attraverso le loro canzoni. Il calendario proseguirà venerdì 30 agosto, alle ore 21, con Ezio Bosso che dirigerà l’Orchestra Filarmonica Salernitana negli incantevoli giardini di Villa Matarazzo a Santa Maria di Castellabate. Sul sagrato della Basilica di Santa Trofimena a Minori, venerdì 6 settembre alle ore 21, la Compagnia Italiana dell’operetta porterà in scena “La vedova allegra”. Domenica 15 settembre, alle ore 20, sarà la volta di Daniel Oren, alla direzione dell’Orchestra del Teatro di San Carlo, tra i suggestivi templi dell’Area Archeologica di Paestum. Quindi il concerto finale a Salerno, sabato 21 settembre con Renzo Arbore e la sua Orchestra Italiana. «Doneremo un invito speciale – ha dichiarato il presidente Andrea Prete – ai turisti che soggiornano nelle strutture ricettive del Salernitano. Saranno invitati a partecipare alle serate direttamente dagli albergatori che li ospitano. Un sistema originale, e molto apprezzato nella passata edizione, per far conoscere dei siti stupendi e prolungare la permanenza nel territorio grazie alla possibilità di partecipare a spettacoli formidabili. Gli spettacoli sono a ingresso libero». Cinque serate magiche per promuovere il territorio Salernitano, la sua cultura e la sua grande ospitalità.

Vedi anche

Legambiente premia gli ambasciatori del territorio della Campania – produttori di cibo e bellezza

Dall’antica tecnica delle alici di Menaica che mantiene inalterato l’ecosistema marino A, agli Antichi sapori …

Ripresi i lavori per collegare l’Aeroporto Costa d’Amalfi e lo svincolo autostradale

Sono ripresi nella giornata di martedì 15 ottobre i lavori di completamento del “Collegamento dell’area …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta