Home / Cronaca / Stio.Finto cieco faceva la spesa e guidava l’auto, denunciati tre medici nel Salernitano

Stio.Finto cieco faceva la spesa e guidava l’auto, denunciati tre medici nel Salernitano

SALERNO. Ufficialmente era cieco, invece leggeva benissimo, contava i soldi, guidava l’auto e faceva la spesa. A scoprire l’uomo, di 59 anni, originario di Gorga, piccola frazione del comune di Stio sono stati i carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania che l’hanno denunciato a piede libero per truffa aggravata.
Nei guai sono finiti anche tre medici salernitani, che avrebbero falsamente attestato la sua “invalidità”. I tre professionisti sono stati denunciati a piede libero all’autorità giudiziaria in concorso per truffa. Si tratta del presidente della commissione medica di invalidità civile dell’Inps di Salerno, di una dottoressa e di un’oculista. Le indagini, naturalmente, sono tuttora in corsa e non si escludono risvolti giudiziari nelle prossime ore. I carabinieri, comandati a livello territoriale dal capitano Mennato Malgieri, hanno scoperto il finto invalido casualmente, durante una serie di accertamenti su persone invalide della zona. Il 59enne era stato dichiarato non vedente dalla commissione il 24 aprile del 2015 ma, dopo appena sei mesi, chiese il rinnovo della patente di guida che gli fu concessa senza nessuna prescrizione. Lo stesso era riuscito ad ottenere anche il certificato per la detenzione delle armi con acutezza visiva ad entrambi gli occhi di 10/10. Insomma una persona normale, autonoma in tutto. Gli investigatori lo hanno osservato e ripreso mentre svolgeva ogni tipo di attività, non solo camminare ma anche guidare, recarsi in edicola o al supermercato. Messo di fronte alle sue responsabilità, l’uomo ha cercato di discolparsi, ma le sue scuse non hanno convinto i carabinieri né tantomeno l’Inps che gli ha revocato la pensione di invalidità. Ora dovrà restituire anche tutto il denaro percepito indebitamente. Sotto la lente degli inquirenti potrebbero finire anche le persone che accompagnavano il falso invalido alle visite, fingendo di doverlo aiutare a muoversi. Le indagini continuano. (Vincenzo Rubano – REPUBBLICA.IT)

su Redazione Opera News

Vedi anche

Cilento avvolto dalle fiamme, evacuata in nottata anche l’elisuperficie antincendio di Centola

CENTOLA. E’ stata la notte del fuoco e della paura. In tutto il Cilento, da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta