Home / Cultura / Silvia Romano, giovane ballerina di Castellabate, approda sul palco dell’International Ballet Fest di Lviv in Ucraina

Silvia Romano, giovane ballerina di Castellabate, approda sul palco dell’International Ballet Fest di Lviv in Ucraina

Da Santa Maria di Castellabate a Lviv (Ucraina): la giovane ballerina Silvia Romano, allieva di “Progetto Danza” di Marianna Lupo, approda sul palco dell’International Ballet Fest di Lviv in Ucraina.

Impegno e sacrificio quotidiano possono garantire grandi soddisfazioni ed il raggiungimento di obiettivi importanti, anche nelle grandi manifestazioni di rilievo internazionale. E’ quanto accaduto a Santa Maria di Castellabate, alla giovane Silvia Romano, ballerina di talento, allieva della scuola Progetto Danza diretta da Marianna Lupo.

La giovane promessa della danza classica si è aggiudicata, nell’ambito del “Premio Doc – International Dance Contest 2017”, sotto la direzione artistica di Dino Carano, la partecipazione all’International Ballet fest di Lviv in Ucraina.

“Posso dire di essere entusiasta ed estremamente orgogliosa di Silvia. Lei ha tenacia e la tempra giusta per affrontare questo percorso ed ogni singolo giorno, si impegna per inseguire la sua passione – conferma la maestra, Marianna Lupo – La partecipazione a questo importantissimo concorso è già un raggiungimento di un grande obiettivo, per la mia allieva, per la scuola, ma soprattutto per il nostro magnifico territorio”.

L’international ballet fest, che si terrà presso il Teatro dell’Opera di Lviv, in Ucraina, dall’1 al 3 maggio 2017, avrà quest’anno una giuria d’eccezione formata da 11 professionisti ed esperti in materia e presenziata dal ballerino e coreografo Dino Carano, anche partner della manifestazione. Il premio, insomma, è una grande opportunità per mettersi alla prova, confrontarsi e raggiungere obiettivi sempre più importanti. E’ Palcoscenico di danza, quella vera, dove i sogni sono tanti e c’è anche la forza e la tenacia di crederci veramente. Per Silvia è anche altro. E’ un obiettivo raggiunto, il coronamento di un sogno realizzato attraverso il sacrificio e l’impegno che solo una grande passione può aiutare a sopportare. E’ anche la conferma di un talento, puro come pochi, un orgoglio per tutto il Cilento e per chi, come la sua maestra, Marianna Lupo, la segue giorno dopo giorno, passo dopo passo, trasferendole tecnica e cultura del lavoro insieme.

su Redazione Opera News

Vedi anche

Regione Campania – Assessorato Istruzione e Politiche Sociali bandisce il concorso “Totò torna a scuola”

Nell’ambito delle celebrazioni promosse dalla Regione Campania in occasione del cinquantenario della morte di Totò, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta