Home / Politica / Politiche 2018: ecco i possibili candidati per Salerno e in Campania

Politiche 2018: ecco i possibili candidati per Salerno e in Campania

Le prossime elezioni, le politiche 2018 si terranno Domenica 4 Marzo, verranno effettuate sulla base della nuova legge elettorale, il Rosatellum, che va a sostituire l’Italicum. Con questo nuovo sistema misto, un terzo dei parlamenti viene eletto in collegi uninominali e due terzi attraverso il proporzionale di lista. Per la Campania verranno eletti 60 deputati e 29 senatori, numero di rappresentanti secondo in Italia solo alla regione Lombardia. Ma chi saranno i possibili candidati delle politiche 2018 per la nostra regione e in particole per la circoscrizione di Salerno?

Come già si vociferava da tempo, si candiderà di certo il salernitano De Luca Junior, Piero, figlio del Governatore della Campania, Vincenzo De Luca. Il rampollo molto probabilmente sarà capolista del PD. Data quasi per sicura la candidatura di Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera ora uscente, candidato di punta del Movimento 5 Stelle; per Forza Italia si prospetta la candidatura di Mara Carfagna, ex ministro e salernitana, figlia dell’ex preside del Liceo Tasso di Salerno città, ora già deputata e consigliere comunale al comune di Napoli. All’interno di FI stanno ancora però cercando di capire se o meno candidare la Carfagna sulla circoscrizione di Napoli; se così fosse, si sceglierebbe Gaetano Amatruda, o Roberto Celano, per contrapporlo a De Luca Jr su Salerno. Rimanendo sulla circoscrizione di Salerno, si dovrebbero candidare anche Antonio Fasolino e Caterina Miraglia. Non si sa se si candiderà per le politiche 2018 anche l’attuale rettore dell’Università di Salerno, Aurelio Tommasetti. Per Forza italia, ancora, si candiderà anche Licia Polizia, avvocato di Francesca Pascale. Altro papabile candidato per le prossime politiche 2018, il napoletano Paolo Siani, fratello del giornalista Giancarlo, assassinato dalla Camorra nel 1984, attualmente presidente della Fondazione Polis. E c’è anche chi vorrà essere riconfermato, come i deputati campani uscenti Leonardo Impegno, Valeria Valente, Marco Di Lello e il segretario regionale campano Assunta Tartaglione. Per Benevento, poi, si è fatto il nome di Umberto Del Basso Caro, sottosegretario al Ministero dei Trasporti, mentre ad Avellino si riproporrà sicuramente il già parlamentare in questo mandato Luigi Famiglietti. Caserta verrebbe infine rappresentata da Stefano Graziano, e dall’europarlamentare Pina Picierno. Quasi certamente si proporranno anche i consiglieri regionali Gianpiero Zinzi e Massimo Grimaldi, assieme a Domenico De Siano. Sempre su Salerno, si è proposto l’avvocato Oreste Agosto per il Movimento 5 Stelle. Liberi e Uguali esordirà con Arturo Scotti e Guglielmo Epifani, mentre Fratelli d’Italia si presenterà con Edmondo Cirielli e Antonio Iannone. (Fonte: napoli.repubblica.it)

su Redazione Opera News

Vedi anche

Il Sindaco Mario Scarpitta “sfratta” la Pro loco di Camerota e La Lega Navale Italiana sez. Marina di Camerota

Camerota – Il Sindaco Mario Scarpitta con  Delibera di Giunta Comunale n. 00012/2018 del 19 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta