Home / Cronaca / PNCVDA, il Tribunale di Vallo della Lucania “boccia” la nomina del direttore facente funzioni Giovanni Ciao

PNCVDA, il Tribunale di Vallo della Lucania “boccia” la nomina del direttore facente funzioni Giovanni Ciao

Il Tribunale di Vallo della Lucania, con provvedimento del 9 marzo, ha annullato la deliberazione del Presidente dell’Ente Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Tommaso Pellegrino, con la quale erano state conferite a Giovanni Ciao le funzioni di Direttore dell’Ente. Lo rende noto Marcello Feola, difensore del Dott. Gregorio Romano (vice direttore dell’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni), che era ricorso alle vie giudiziarie contro la deliberazione del Presidente Pellegrino. Il Tribunale di Vallo della Lucania ha dato ragione a Gregorio che, nella sua funzione di Vice direttore, vantava una posizione di preferenza ai fini dell’attribuzione delle predette funzioni di direzione. L’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni è stato anche condannato al pagamento delle spese processuali. Intanto per la nomina del nuovo direttore si prevedono tempi lunghi.

su Redazione Opera News

Vedi anche

Abuso edilizio di oltre due milioni di euro nel Cilento. Denunciate 20 persone

Sono oltre venti le persone denunciate dai carabinieri delle Compagnie Carabinieri di Sapri e Vallo della Lucania a seguito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta