Home / Politica / La “Consulta Popular” del Venezuela si può votare anche a Marina di Camerota

La “Consulta Popular” del Venezuela si può votare anche a Marina di Camerota

Domenica 16 Luglio 2017 si terrà in tutto il mondo la “Consulta Popular” indetta dall’Assemblea Nazionale del Venezuela e la più forte organizzazione dell’opposizione “Mesa de la Unidad Democratica (MUD). Il popolo venezuelano è chiamato ad esprimere la propria volontà riguardo la riforma della costituzione imposta dall’attuale presidente della Repubblica del Venezuela senza considerare l’opinione dei cittadini, per tanto si considera incostituzionale. Il tutto nasce dalla grave crisi economica e sociale che attraversa il paese, e dove la proteste che hanno superato i cento giorni ha causato diverse vittime tra i protestanti. La rottura dell’ordine costituzionale in Venezuela ha contribuito a peggiorare la crisi umanitaria e la violazione dei diritti umani. Anche i venezuelani residenti in Italia si sono sensibilizzati e saranno istallati i punti di votazioni in alcune città. In Campania si potrà votare a Napoli, a Salerno e anche a Marina di Camerota frutto della collaborazione tra l’Associazione Alma Llanera  di Marina di Camerota  e l’Associazione Italo Venezuelana “Civitella” di Moio della Civitella in piazza San Domenico dalle ore 10.00 alle ore 20.00

 

su Redazione Opera News

Vedi anche

Stop alle corse automobilistiche sul territorio di Agropoli. Il Sindaco: «un nuovo autovelox per la sicurezza di tutti»

Entrerà in funzione, su tutto il territorio del Comune di Agropoli, martedì 19 settembre 2017, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta