Ultime Notizie
Home / Eventi / Gran Carnevale Maiori: ecco il programma. C’è anche Eugenio Bennato in concerto

Gran Carnevale Maiori: ecco il programma. C’è anche Eugenio Bennato in concerto

Conto alla rovescia per il Gran Carnevale di Maiori che prenderà il via il prossimo 19 febbraio. E non mancano le novità a cominciare anche dalla nascita di una mascotte. Quattro saranno poi le sfilate delle opere dei maestri della cartapesta che si legheranno a una  serie di eventi tra cui il concerto di Eugenio Bennato, che si esibirà per la raccolta di fondi da destinare ai terremotati di Amatrice. Infine le tante attrattive per i più piccini tra cui un Family Village al Corso Reginna.

Giunto alla 44a edizione, il Gran Carnevale di Maiori è organizzato dall’Associazione CostieraCreativa, con il contributo del Comune di Maiori, che ha previsto una serie di eventi spalmati tra il 19 Febbraio al 5 Marzo. L’edizione di quest’anno prevede numerosi attrattive a cominciare dalle sfilate dei carri allegorici. Infatti, saranno ben 4 le uscite delle maestose opere dei mastri cartapestai maioresi che per questa edizione hanno seguito il tema dell’Europa attraverso la creazione dei carri allegorici che ripercorrono storia, cultura e tradizione del Paese rappresentato. Le nazioni rappresentate saranno: Italia, Francia, Inghilterra e Spagna. Questo perché all’edizione 2017 ci sia arriva dopo un percorso di promozione avvenuto in tutte le borse Internazionali per il Turismo Europee frutto del partenariato con L’Università Federico II di Napoli all’interno del Progetto Europeo Carnval. Dal 25 al 28 febbraio è prevista l’apertura del Costiera Amalfitana Family Village al Corso Reginna, un evento che in questi ultimi anni ha reso felici tanti bimbi e che nella cornice del Corso principale sarà sicuramente una grande attrattiva con le sue enormi e pittoresche strutture gonfiabili. Il Parco cambierà poi allestimento per l’ultimo weekend di Carnevale, ovvero il 4 e 5 Marzo, dove saranno installate strutture Gonfiabili 3d uniche nel loro genere in Italia.

«Il Carnevale è per i Maioresi sinonimo di partecipazione, di divertimento e quest’anno con l’ausilio di artisti importanti si è deciso di creare anche alcune iniziative tese ad aiutare i terremotati di Amatrice»  spiegano gli organizzatori. Tra queste, “l’Arte di aiutare le buone cause… anche a Carnevale” evento che è stato sposato da PAO, l’artista, tra i maggiori esponenti in Italia del visual marketing non convenzionale, protagonista proprio a Maiori nell’ambito di PanchinArt inserito progetto UrbanReload, il quale ha realizzato una mascotte che verrà utilizzata in iniziative benefiche. Un grande uomo, prima ancora che un grandissimo artista, si esibirà per la raccolta di fondi da destinare ai terremotati di Amatrice. Si tratta di Eugenio Bennato che il 25 Febbraio sarà protagonista di un concerto al’interno della tensostruttura allestita presso il porto turistico. Il 27 febbraio è previsto il tradizionale evento delle mascherine realizzato sempre alla tensostruttura dagli animatori di Alcastar Animation mentre nei giorni 23 e 24 Febbraio ci sarà il Concerto di Carnevale a cura della Scuola di Musica Maiori presso il Palazzo Mezzacapo. Il 4 Marzo, con inizio alle 16:30, presso il Family Village, evento Walt Disney legato a Topolino con “Se lo sai Ripondi”, titolo preso in prestito da una popolarissima rubrica presente all’interno del giornaletto nelle edizioni dagli anni Sessanta agli Ottanta. Una sorta di quiz a premi per i lettori che Maiori proporrà dal vivo e che sarà realizzato dall’associazione Papersera, già espositrice al Comicondi Napoli.

Nel programma di questa edizione anche incostieraamalfitana che organizza la maratona dell’umorismo presso il Palazzo Mezzacapo (25 Febbraio e 4 Marzo) con il giornalista Alfonso Bottone che intervista Lucio Rufolo, Christian De Iuliis, Pino Imperatore e Francesca Gerla.

Le sfilate dei carri allegorici (“Italia” dell’Associazione Diapason con gruppo Nuovi Pazzi; “Francia” dell’Associazione Invisibili con i gruppi Invisibili/Alcastar; “Spagna” dell’Associazione Amici di Sempre; “Inghilterra” dell’Associazione Monelli) si terranno nei giorni: 19/26/28 febbraio con percorso nelle due domeniche da Via Nuova Chiunzi al Porto turistico (domenica 26 doppia sfilata, anche di mattina dalle 11:30) ed il martedì grasso da Costa d’Angolo al Porto Turistico con inizio alle ore 15:00.

Il Gran Carnevale di Maiori si chiude il 5 marzo con la sfilata da Costa d’Angolo al Porto Turistico con inizio sempre alle ore 15.

«E’ doveroso ringraziare i costruttori carri allegorici ed i gruppi di ballo che con la loro passione ed arte faranno della nostra città il teatro all’aperto più divertente e spettacolare di tutta la Costa d’Amalfi» concludono gli organizzatori.

su Redazione Opera News

Vedi anche

Lorenzo Live 2018 l’evento il 25 e 26 maggio al Palasele di Eboli (uniche date in Campania)

  Dopo il successo di Lorenzo negli stadi 2015 e del successivo Lorenzo nei Palasport, Jovanotti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta