Home / Cronaca / Borgo medievale di San Severino avvolto dalle fiamme, polemiche sui soccorsi

Borgo medievale di San Severino avvolto dalle fiamme, polemiche sui soccorsi

CENTOLA. Il borgo medievale di San Severino di Centola avvolto dalle fiamme. Il fuoco ha raggiunto il paesino “fantasma” disabitato dalla fine dell’Ottocento e ha divorato macchia mediterranea e parte di un cantiere allestito nei pressi del castello per degli scavi archeologici. L’incendio, ancora in corso, ha seriamente danneggiato anche la Valle del Mingardo e la collina sulla quale sorge il borgo, metà ogni anno di tantissimi turisti. Nonostante il territorio impervio nessun mezzo aereo è stato impiegato per lo spegnimento. Sul posto, nella giornata di ieri, solo gli operai del servizio antincendio della Comunità Montana. “Non è bello vedere il nostro borgo in queste condizioni – ha dichiarato il sindaco di Centola Carmelo Stanziola – spero vengano individuati i responsabili e adottati provvedimenti durissimi”. “Per fortuna non ci sono stati danni alle strutture del borgo – ha tenuto a precisare il vicesindaco Silverio D’Angelo – ma ancora una volta la macchina dei soccorsi non ha funzionato. I mezzi aerei ancora una volta non sono decollati per assenza dei dos, ovvero gli esperti addetti al coordinamento delle operazioni di spegnimento, indispensabili per autorizzare il decollo”. ( di Vincenzo Rubano – REPUBBLICA.IT)

su Redazione Opera News

Vedi anche

Operazione “The last lie”, scacco allo spaccio di droga nel Vallo di Diano. 9 persone arrestate

Alle prime luci dell’alba i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, agli ordini del Capitano Davide Acquaviva e in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta