Home / Politica / Blitz della Municipale ad Agropoli: merce sequestrata e multe per 40.000 euro. Il sindaco: «non ci fermiamo qui».

Blitz della Municipale ad Agropoli: merce sequestrata e multe per 40.000 euro. Il sindaco: «non ci fermiamo qui».

Altro blitz della Polizia municipale di Agropoli questa mattina sulla spiaggia del lungomare San Marco. Due pattuglie dei vigili urbani, coordinate dal capitano Antonio Cantarella, sono entrate in azione, intorno alle ore 11, per un’azione tesa a contrastare il commercio abusivo svolto su area demaniale. Il blitz ha visto una pattuglia scendere sull’arenile, all’altezza del Lounge bar; un’altra dal lido Aurora. Questo al fine di sorprendere gli abusivi dai due lati e chiudere le potenziali vie di fuga. Sono stati fermati otto venditori, tutti extracomunitari, intenti alla vendita sulla spiaggia, affollatissima di turisti, di diversa tipologia di merce. Questa, una volta recuperata, è stata caricata su due mezzi dell’azienda speciale consortile “Agropoli Cilento Servizi”, che ha coadiuvato le operazioni con due operatori. La stessa, sottoposta a sequestro, verrà confiscata, e dopo un inventario, verrà ceduta ad associazioni di beneficenza. Gli ambulanti sono stati identificati, quindi, ad ognuno di loro, è stata comminata una sanzione pari a 5.000,00 euro. «Avevamo promesso – spiega il sindaco Adamo Coppola – pugno duro al commercio abusivo e stiamo mantenendo i propositi. Su mio impulso, il Comando di Polizia municipale è entrato in azione, sequestrando ingenti quantitativi di merce e identificando chi effettuava vendita in maniera illegale. Non ci fermiamo qui – conclude – tali operazioni proseguiranno per tutto il periodo estivo a contrasto di tutti coloro che pensano di fare i propri comodi nella nostra Città, in barba alle leggi».

su Redazione Opera News

Vedi anche

Agropoli, le case del boss non utilizzate.Condannato l’ex sindaco Franco Alfieri

Erano stati confiscati alla camorra ma i beni non erano stati mai utilizzati dal Comune …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta