Ultime Notizie
Home / Politica / Amalfi: installati i nuovi parcometri completi di POS per il pagamento con carta

Amalfi: installati i nuovi parcometri completi di POS per il pagamento con carta

Sono stati installati ad Amalfi i nuovi parcometri con tanto di POS, che consentiranno di pagare anche con carta. Un’iniziativa che conferma la grande dinamicità del paese capofila della Divina. Una serie di strutture nuove ed innovative, che non obbligherà chiunque arriverà ad Amalfi di parcheggiare pagando con contanti o monete, ma anche con carta di credito e bancomat. Si tratta di uno dei primi parcometri di questo tipo in Costiera Amalfitana. Questo faciliterà il pagamento soprattutto ai turisti stranieri. A darne l’annuncio è stato il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, che con un post sulla propria bacheca di Facebook ha annunciato la novità. I turisti che stanno già affollando Divina per godere delle prime giornate di primavera, con la speranza che il sole illumini questa meravigliosa terra, potranno beneficiare dei nuovi parcometri.Ora la mancanza di monete o banconote non potrà più essere il motivo per il quale i visitatori non rimarranno ad Amalfi per il tempo necessario per poterla ammirare.

Ecco come funzionano

I nuovi parcometri della Amalfi Mobilità, società in house del Comune di Amalfi guidata dal presidente Antonio Vuolo, prevedono inoltre l’introduzione dei pagamenti a mezzo carta di credito. Le colonnine per il versamento dell’importo dovuto alla sosta nelle strisce blu accettano (per auto, moto, scooter) tutte le carte di credito e di debito appartenenti ai principali circuiti di pagamento internazionali: Visa, Maestro, Pagobancomat.

Per il momento è esclusa solo la American Express.

Alla procedura di pagamento della sosta si aggiunge un ulteriore, semplice passaggio, che prevede l’inserimento del numero di targa dell’auto o della moto al momento della richiesta del ticket. Questa innovazione valida per tutti i mezzi a due e quattro ruote in sosta, segna un importante miglioramento per la sosta dei motoveicoli.

Sulla base della verifica di alcune difficoltà pratiche legate al vecchio sistema parcheggio moto, per il quale era necessario individuare il numero di stallo al momento del pagamento, è stata studiata la nuova procedura, per la quale basterà semplicemente digitare sul parcometro il numero di targa, che sarà stampato sul ticket adesivo da applicare al mezzo in sosta.

Il biglietto di cortesia

Le innovazioni studiate da Amalfi Mobilità riguardano anche il biglietto di sosta vero e proprio, che da oggi si sdoppia in due, con un comodo e pratico talloncino promemoria, che può essere staccato dal titolo che va esposto in auto, e può essere portato con sé dal guidatore. Sul ticket di cortesia sono segnati alcuni dati utili tra i quali l’area in cui si è parcheggiato, il numero di targa del mezzo, l’ora di scadenza.

Nei mesi scorsi i parcometri non dotati di POS sono stati al centro di accese discussioni. C’è stata addirittura una sentenza del giudice di pace di Fondi, in provincia di Latina, che ha stabilito che:”in mancanza di dispositivi attrezzati col bancomat, gli automobilisti potranno ritenersi autorizzati a parcheggiare gratis e senza il rischio di essere multati”.

Dallo scorso 1 luglio, secondo la legge di stabilità 2016, anche i dispositivi di controllo di durata della sosta, devono essere predisposti per accettare i pagamenti con bancomat e carte di credito, anche se molti comuni ancora non si sono adeguati a tale norma.

Amalfi si è dimostrata ancora una volta molto celere e attiva nell’introduzione di innovazioni che ne fanno una della grandi realtà turistiche al mondo. (Amalfi Notizie)

su Redazione Opera News

Vedi anche

Agropoli, trasporto fasce deboli. Il Sindaco: «nonostante le difficoltà economiche servizio attivo per dieci ore al giorno»

Potenziato il servizio di trasporto per le fasce deboli da parte del Comune di Agropoli. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta